sabato, Dicembre 10, 2022

Giornata contro la violenza sulle donne, Geppi Cucciari denuncia le molestie subite: "È un reato"

La conduttrice e comica sarda Geppi Cucciari ha denunciato degli episodi di violenza sui social in occasione del 25 novembre: i dettagli

Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. A determinarlo è stata l'Assemblea generale delle Nazioni Unite, che nel 1999 ha istituito questa ricorrenza attraverso la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre. Ogni anno si celebra questa ricorrenza per ricordare le vittime di violenza, che sia fisica, sessuale o psicologica, e per promuovere iniziative volte a sensibilizzare sull'argomento.

Come dicevamo, la violenza non è solo fisica: anche gli insulti, i maltrattamenti, il mansplaining e tante altre manifestazioni sono considerate violenza e possono essere condannate come reati. Anche Geppi Cucciari ne ha parlato in un recente post pubblicato sulla sua pagina Instagram. La conduttrice televisiva e radiofonica, nonché comica, attrice ed ex cestista, nata a Cagliari il 18 agosto 1973, ha voluto sensibilizzare i suoi follower sui diversi tipi di violenza sulle donne, denunciando un caso che la riguarda da vicino.

Geppi Cucciari: la denuncia di violenza

Geppi Cucciari si è sempre schierata a favore dei diritti sociali e contro la violenza sulle donne. Nei suoi spettacoli e anche nelle trasmissioni condotte, sia in radio che sul piccolo schermo, l'artista sarda si è sempre dimostrata vicina a queste tematiche. Poco fa, Geppi Cucciari ha pubblicato un post che fa riflettere sull'entità e sulle diverse tipologie di violenza. La conduttrice ha, infatti, pubblicato gli screen di diversi commenti che alcuni uomini le hanno rivolto sui social, sottolineando che anche gli insulti, in determinati casi, possono diventare reati. Ecco la foto che lo testimonia.

geppi cucciari

"Perché tra una disapprovazione, anche pubblica, e un reato, la differenza è davvero sottile. Anche questa è violenza" scrive, giustamente, la conduttrice. Anche questi commenti, estremamente offensivi, sono considerabili come molestie e la conduttrice li ha mostrati senza filtri, riportando anche i nomi degli utenti. La reazione dei suoi fan è stata molto positiva. Oltre ad aver ricevuto migliaia di likes, infatti, gli utenti si sono schierati dalla sua parte con dei commenti ricchi di stima. "Eccome se è violenza...abbraccio amica mia" ha scritto il cestista italiano Luigi, detto Gigi, Datome. E ancora, l'attore e autore televisivo Danilo Bertazzi ha dimostrato il suo supporto nei confronti della collega e amica con tre cuori. Questi sono solo alcuni, però, dei numerosi commenti positivi che la condutrice ha ricevuto.

LEGGI ANCHE>>>Melevisione: che fine ha fatto Principessa Odessa? Ecco com'è oggi

LEGGI ANCHE...