martedì, Dicembre 6, 2022

Sapone di Alga troppo appiccicoso? Ecco la soluzione perfetta: "Basta una manciata di.."

Il sapone di Alga è la vera rivoluzione delle pulizie domestiche: come fare a non renderlo appiccicoso? Quest'ingrediente vi stupirà. 

Le pulizie domestiche molto spesso si trasformano in un vero e proprio incubo soprattutto quando abbiamo poco tempo ma ci sono alcuni fattori che complicano ancor di più le nostre giornate. Innanzitutto i tantissimi detergenti che sono in commercio pesano spesso sul nostro portafogli danneggiando anche l'ambiente che ci circonda a causa di sostanze chimiche. Per questi motivi i rimedi naturali negli ultimi anni si stanno diffondendo a macchia d'olio come dei veri e propri toccasana per la casa, la persona e l'ambiente che ci circonda.

Aceto, bicarbonato di sodio, sale e limone sono solo alcuni dei protagonisti di miscele e metodi naturali che ci aiutano a pulire con un'azione doppia. Da un lato sono molto più economici dei detergenti in commercio ma anche meno inquinanti e più facili da utilizzare. Tra questi non possiamo non menzionare il sapone d'alga. Si tratta di un sapone 100% biologico che vanta anni e anni di storia nel commercio mondiale. Con questo sapone solido è possibile pulire qualsiasi superficie senza dimenticare che è ideale per il bucato. Smacchia abiti, pulisce le stoviglie e anche le varie superfici della casa comprese quelle in tessuto. Insomma è un vero e proprio asso nella manica, oggi scopriamo come conservarlo al meglio senza lasciare che si appiccichi ovunque.

Sapone di Alga: ecco come conservarlo per averne sempre una scorta pronta all'uso

Il sapone di alga è un grande alleato in casa ma molto spesso rischia di appiccicarsi ovunque quando creiamo le famose palline. Una volta scartato del tutto possiamo tagliare in piccoli quadrati il sapone con l'aiuto di un filo che lo taglierà in tutti i suoi lati come se stessimo creando una sorta di griglia.

Pronta la griglia possiamo staccarne un pezzettino alla volta e con l'aiuto del calore delle mani creare delle piccole palline. Il dilemma è spesso quello di non far attaccare le palline tra loro e per questo l'ingrediente segreto è il borotalco. Una manciata di borotalco non altererà il naturale effetto del sapone ma renderà le palline più semplici da utilizzare e non appiccicate tra loro. Insomma un piccolissimo trucco per avere sempre il nostro detergente preferito solido pronto all'uso. In questo modo possiamo dire addio alla plastica e dare il benvenuto a un metodo di pulizia domestica molto più economico e sostenibile.

LEGGI ANCHE>>>Benedetta Parodi svela la sua ricetta segreta per una gricia da leccarsi i baffi: "Questo ingrediente si sposa benissimo con il pecorino"

LEGGI ANCHE...