sabato, Dicembre 10, 2022

Fiori d'autunno, i consigli per un terrazzo colorato tutto l'anno

Dal ciclamino all'ortensia passando per l'ortensia: i fiori d'autunno di cui non possiamo fare a meno e i trucchi per prendercene cura

L'arrivo dell'autunno scoraggia i 'pollici neri', vale a dire chi ha un pessimo rapporto con le piante e, con le temperature che si abbassano, gettano la spugna e rinunciano a un terrazzo (o un balcone) curato. Non tutti sanno, però, che bastano davvero piccoli trucchi e accorgimenti per godere dello spettacolo che la natura ci regala, anche nella stagione delle piogge. Fiori d'autunno dai colori sgargianti capaci di rallegrarci anche se fuori fa buio già alle 17.

ortensia ciclamino

Fiori d'autunno: non solo ciclamino

Tra i fiori autunnali più popolari c'è certamente il ciclamino. Dai petali rosa, rossi e bianchi e dalle foglie ornamentali, questo fiore, dall'alto valore simbolico, è certamente il più conosciuto tra quelli che sbocciano in autunno. Si tratta di una pianta molto resistente alle rigide temperature invernali, tuttavia non ama la luce diretta del sole. Sul terrazzo, quindi, è bene posizionare il nostro ciclamino in una posizione in cui l’esposizione alla luce è indiretta.

Il fiore di questo autunno 2022 è sicuramente l'erica. Prediletto da chi ama allestire vere e proprie scenografie sul balcone di casa, questo fiore d'autunno cresce rigoglioso e regala intense profumazioni. Un consiglio prezioso da tenere a mente per la cura di questa pianta in particolare ma, in generale, valido per tutte le specie, è di fare attenzione alle innaffiature. Soprattutto d'inverno, le piante infatti non necessitano di acqua in abbondanza, essendo le temperature esterne basse e considerato l'alto tasso di umidità. Dispensare troppa acqua è uno sbaglio che rischia di far marcire le radici e di provocare, quindi, la morte della nostra pianta.

Per chi punta a un effetto spettacolare sul proprio terrazzo, il fiore autunnale per eccellenza è senza dubbio l'ortensia, richiede solo un paio di semplici accortezze. La prima riguarda la concimazione, da effettuare con regolarità, la seconda riguarda invece il terriccio. Per assicurare alla piante un corretto Ph, è bene farla crescere utilizzando un mix di terriccio fresco e torba. Attenzione alla scelta del vaso: che sia sempre forato sul fondo così da permettere alla pianta di espellere l'acqua in eccesso.

Impossibile non citare tra i fiori d'autunno il crisantemo. La pianta che probabilmente meglio incarna il 'mood' della stagione, con le sue tante forme e varietà (circa 200).
Per i più romantici, invece, il fiore più consigliato per la stagione autunnale è la viola. Selvatica ed elegante, questa pianta è ideale anche per chi vive in zone particolarmente fredde, dal momento che resiste bene anche alle temperature meno clementi.
Un trucco per allungare la fioritura delle nostre piante è la concimazione naturale, che possiamo ottenere dalla buccia della banana, ricca di nutrienti. Lasciamola seccare al sole, tritiamola fino a ridurla in polvere e poi distribuiamone modiche quantità sul terriccio. Con questo metodo i fiori vivranno più a lungo.

LEGGI ANCHE>>> Orto della Salute, arriva al Sud l'area verde per liberarsi dalle dipendenze

LEGGI ANCHE...