venerdì, Dicembre 9, 2022

English Breakfast: ecco alcune idee per preparare una colazione super sostanziosa

Colazione inglese: un pasto ricco e sostanzioso che consente di restare fuori casa anche tutto il giorno. Ecco come prepararla.

Prima di iniziare dobbiamo fare una distinzione tra la colazione inglese e quella americana. Quest'ultima di compone principalmente di pietanze dolci quale i famosissimi pancake, waffle e muffin. Se poi si decide di consumarlo a metà mattina diventa un brunch e si preparano alcuni piatti salati come bacon e uova, patate, toast ecc. La colazione inglese invece è un vero e proprio pasto salato che si consuma di prima mattina e ti consente di poter restare tutto il giorno fuori casa, questo perché è talmente sostanzioso che puoi spezzare la fame con delle barrette e consumare un vero e proprio pasto direttamente la sera rientrato a casa.

Preparare una colazione inglese quindi è un'ottima idea per chi ha intenzione di trascorrere un'intera giornata fuori o anche per chi ha ospiti. L'idea di consumare una colazione sostanziosa è una scusa per invitare amici e parenti a restare a dormire la sera prima e cimentarsi l'indomani nella preparazione di questo pasto inglese. Ecco come preparare una perfetta colazione in pieno stile british.

Colazione inglese: ecco come preparare un pasto completo da consumare a prima mattina in compagnia dei vostri ospiti. Perfetto per passare un'intera giornata fuori casa

La colazione Inglese prevede quindi la preparazione di un vero e proprio pasto. La tradizione prevede queste preparazioni. Esattamente come i fratelli americani si devono preparare uova e bacon con tanto di pane tostato con un velo di burro salato. Le uova, a differenza di quelle americane che di solito sono strapazzate si consumano all'occhio di bue. Immancabili sono le verdure che di solito vengono passate in padella. I più diffusi  sono i pomodori e i funghi che vengono spesso saltati in padella con un tocchetto di burro salato. Per chi vuole fare un bel pieno di proteine per stare tutta la giornata fuori l'idea è quella di abbondare con le proteine. C'è chi preferisce una versione vegana ovvero i fagioli mentre chi ama la carne la tradizione prevede delle salsicce cotte proprio insieme ai pomodorini e i funghi.

Immancabile nella tradizioni della colazione inglese è anche il pudding. Questo ha origini scozzesi ma oltre ad essere diffusissimo in Gran Bretagna da qualche anno sta anche conquistando le nostre tavole. Tanti sono gli italiani che le preferiscono al latte e cereali. Per prepararlo basta versare una tazzina di avena e del latte vaccino o vegetale. Cuocere fino a quando non si ha una consistenza cremosa e poi guarnire. Alcuni aggiungono il cacao, altri la cannella e poi frutta fresca o secca. Amatissime anche le gocce di cioccolato e la granella di pistacchio o di cocco.

LEGGI ANCHE:Brunch: ecco alcune idee per arricchire la vostra colazione

LEGGI ANCHE...