venerdì, Dicembre 2, 2022

Sapete chi sono i calciatori che hanno ricevuto un titolo regale da Elisabetta II? La risposta vi stupirà!

Alcuni calciatori hanno ricevuto un titolo onorifico dalla Regina Elisabetta. Ecco chi sono e perché hanno ottenuto il riconoscimento.

Il protocollo reale ha regole che non danno solo problemi come asserisce Meghan Markle, ma che riescono anche a regalare delle 'gioie' ai sudditi, soprattutto nel caso in cui lo meritino. Ad esempio agli sportivi, la Regina Elisabetta, quando era ancora in vita, era solita dare un titolo il cosiddetto MBE, Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico. Ebbene, questo riconoscimento è spettato anche ad alcuni giocatori di calcio attivi in Europa League e conosciutissimi. Ecco chi sono.

Il 21 aprile di ogni anno, in occasione del suo compleanno, la Regina Elisabetta, era solita dare il proprio contributo alla nazione, dando il premio di MBE ad alcuni sportivi. Una tradizione che, speriamo, Carlo voglia portare avanti dato che si prevedono immensi cambiamenti all'interno della monarchia. Mentre attendiamo tutti con ansia che avvenga l'incoronazione il 6 maggio 2023, non ci resta che guardare al passato con occhio un po' nostalgico e soffermarsi su chi sono i calciatori famosissimi cui la Queen ha dato il titolo di Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Tutti i calciatori più 'amati' dalla Regina Elisabetta

Al primo posto nel cuore della compianta sovrana d'Inghilterra c'era Gareth Bale, capitano della nazionale del Galles che proprio nel 2022 ha preso il titolo di MBE. L'uomo, oltre ad essere un talento calcistico (ricordiamo che opera anche nel Real Madrid, una delle squadre più forti al mondo), è anche riconosciuto come molto generoso per aver donato 1 milione di euro a certi ospedali inglesi durante il Co-vid.

Due anni fa, nel 2020, a ottenere l'MBE è stato invece Marco Rashford, calciatore del Manchester United, noto anche per le sue azioni benefiche. Infatti, sempre nel corso della pandemia, ha donato dei pasti caldi ai bambini che non potevano permetterselo, conquistando così il cuore della Regina Elisabetta che non ha potuto fare a meno di premiarlo.

In fondo alla triade c'è Raheem Sterling, abile acquisto del Manchester City, anche lui premiato non solo per le sue azioni in campo ma anche per il suo essere sempre in prima linea contro il razzismo ormai da anni e per il suo aver dato vita a una fondazione atta ad aiutare i bambini con pochi mezzi economici. Infine, a chiudere la lista di giocatori che hanno meritato l'MBE c'è qualcuno che in Italia conosciamo benissimo, Harry Kane. Quest'ultimo ha sgraffignato il premio nel 2019 per aver portato alto l'onore ai mondiali del 2018 nella nazionale inglese.

LEGGI ANCHE: Regina Elisabetta, spuntano delle foto del 1980 agli Scavi di Pompei con il Principe Filippo: "Che emozione"

LEGGI ANCHE...