martedì, Dicembre 6, 2022

Spaghetti alle vongole "alternativi", scopri la ricetta con i datterini gialli

Scoprite una versione alternativa degli spaghetti alle vongole: siamo sicuri che vi piacerà quasi quanto quella originale, se non di più!

Gli spaghetti alle vongole sono una delle ricette più apprezzate della cucina napoletana. È tradizione mangiarla nei fine settimana e durante le feste. Si tratta di uno dei piatti più amati a base di frutti di mare e per le famiglie napoletane si tratte di un piatto quasi sacro. Nonostante la loro "sacralità", esistono delle varianti altrettanto gustose e saporite. In questo articolo vi suggeriamo la versione con i pomodorini datterini gialli. I datterini sono una saporita e profumatissima aggiunta alla ricetta originale che saprà stupirvi.

Gli ingredienti per due persone sono i seguenti: 500 grammi di vongole veraci, che devono essere prontamente spurgate, 100 grammi di pomodorini datterini gialli (vi consigliamo i datterini del Piennolo, per una perfetta ricetta al 100% napoletana), 50 grammi di olio extravergine d'oliva, 200 grammi di spaghetti, un ciuffo di prezzemolo, uno spicchio d'aglio, acqua e sale quanto basta.

Spaghetti alle vongole con pomodorini datterini gialli: un'alternativa perfetta alla ricetta originale

La ricetta che vi riportiamo è presa dal Blog di Giallo Zafferano "Basilico e Cannella". Prima di tutto, come già anticipato, spurgate bene le vongole: lavatele da tutte le impurità per non avere brutte sorprese in cottura. A questo punto, eliminate tutte le vongole vuote o con i gusci rotti e, per eliminare la sabbia, battetele tutte su un piano resistente. Le vongole con la sabbia si apriranno e potrete disfarvene. A questo punto, sciacquatele per una pulizia profonda. Dopo averle scolate, aggiungetele in una padella dove avrete precedentemente messo un filo d'olio, l'aglio, i pomodorini e circa 60 grammi d'acqua. Prima di aggiungere le vongole, dovrete far soffriggere l'aglio, aggiungere i datterini e l'acqua e far cuocere per 15 minuti a fuoco basso. A questo punto, potrete aggiungere le vongole. Coprite la padella con un coperchio e fate cuocere le vongole per circa tre minuti. Appena si saranno aperte saranno pronte.

Estraete le vongole e mettetele in una ciotola. Cuocete gli spaghetti e passateli, poco prima della fine della cottura, nella padella con i pomodorini e il sugo delle vongole. Terminate la cottura nella padella, aggiungendo l'acqua della pasta per amalgamare il tutto. Quando gli spaghetti saranno cotti, aggiungete le vongole e una bella spolverata di prezzemolo tritato. Il piatto è pronto per essere gustato: lo amerete!

LEGGI ANCHE>>>Arancini, scopri la ricetta della variante con il pistacchio di Bronte: è gustosissima!

LEGGI ANCHE...