venerdì, Dicembre 2, 2022

Carlo Conti rivela per la prima volta: "Ecco perché ho lasciato l'Eredità"

Il conduttore di Tale e Quale Show ha rivelato il vero motivo del suo addio all'Eredità dopo anni di conduzione. 

Questa sera in prima serata su Rai Uno ci sarà una nuova puntata di Tale e Quale Show condotta come sempre da Carlo Conti. Il fiorentino vanta una carriera ricca di successi, tutti ricordano il suo esordio come direttore artistico del Festival di Sanremo che ha conquistato tutti. Non sono mancate le esperienze in Rai per Conti che però negli ultimi anni ha deciso di dedicarsi unicamente al talent show di Rai Uno.

In questi giorni Conti è impegnato infatti con la nuova edizione dello show che conquista moltissimi telespettatori vincendo spesso la gara in share con Canale 5. Molti ricordano il momento in cui il conduttore salutava uno dei programmi più amati della tv, stiamo ovviamente parlando dell'Eredità. Oggi il quiz è condotto dal bravissimo Flavio Insinna ma in passato si è diviso tra Conti e Fabrizio Frizzi. Perché Carlo ha abbandonato la conduzione? Ecco svelato il motivo a distanza di anni.

Carlo Conti rivela perché ha lasciato l'Eredità: "Ho fatto una scelta di vita"

Il conduttore di Rai Uno ha rilasciato un'intervista al settimanale Nuovo parlando del presente ma anche del passato. In molti infatti si chiedono per quale motivo abbia abbandonato la conduzione del quiz più famoso della tv e finalmente il conduttore stesso ha rivelato la verità.

Conti ha dichiarato di aver fatto una scelta di vita, quella di lasciare Roma per ritornare a Firenze e crescere suo figlio insieme alla moglie. Questo gli è ovviamente costata la conduzione del quiz più famoso d'Italia che è poi passata nelle mani di Flavio Insinna, i due sono grandi amici. Conti ha spiegato che la crescita di suo figlio per lui è fondamentale e che si tratta di una decisione di cui non si pente.

Il conduttore di Rai Uno precisa poi che l'educazione delle nuove generazioni non spetta solo alla tv o agli insegnanti. Fondamentale è il ruolo dei genitori ma non solo, esprime anche molto scetticismo riguardo l'attualità che ci circonda e le decisioni dei potenti. "Mi fanno paura gli uomini potenti" dichiara Conti e aggiunge "Stanno trasformando il mondo come vogliono senza pensare a chi ci vivrà un giorno". 

LEGGI ANCHE>>>Tale e Quale Show, Carlo Conti rivela: "Chi vuole partecipare deve.."

LEGGI ANCHE...