venerdì, Dicembre 2, 2022

Doc nelle tue mani, Luca Argentero confessa: "Non mi preoccupo"

Luca Argentero si prepara al debutto su Canale 5 ma rivela una novità sul futurno di Doc nelle tue mani. 

L'attore torinese è ormai la star della fiction italiana e si prepara anche al debutto nel mondo della conduzione. Luca Argentero ha cominciato la sua carriera moltissimi anni fa fino a diventare uno degli attori più amati non solo dal pubblico ma anche dai più importanti registi italiani. Doc è la serie dei record per vari aspetti legati non solo agli ascolti ma anche al momento storico in cui è andata in onda. La prima e la seconda stagione hanno infatti debuttato nel bel mezzo della pandemia e le avventure in corsia del dottor Andrea Fanti hanno conquistato tutti.

La fiction è il medical drama di cui l'Italia aveva bisogno considerando che questo genere è amatissimo e che il pubblico è sempre ricorso a prodotti stranieri. Oggi invece è proprio la serie tutta Italiana a conquistare il mondo e ad essere ripresa in moltissimi Paesi. Tutto merito della sceneggiatura e della verità che c'è sul fondo del racconto, la storia di Pier Dante Piccioni medico dell'ospedale di Codogno. Argentero però oggi si prepara a una nuova sfida nazional popolare, la conduzione di Striscia la Notizia insieme ad Alessandro Siani.

Luca Argetero: "Non sono preoccupato.."

Mentre l'attore torinese si prepara a debuttare a Striscia la notizia il pubblico attende con ansia la terza stagione di Doc. Vedremo Argentero in una veste decisamente diversa e molto più divertente ma non solo. Striscia mette i suoi conduttori a contatto con la realtà e nel caso degli attori il pubblico si ritrova spesso stravolto. Al suo fianco c'è Alessandro Siano che lo scorso anno ha già condotto il programma e che si è rivelato un asso della manica per Antonio Ricci.

Argentero però non manca di alimentare il desiderio del pubblico di Rai Uno per il medical drama che lo vede protagonista. Le riprese sono ora ferme proprio perché il conduttore è impegnato a condurre il tg satirico di Canale 5. Nel 2023 cominceranno quelle della terza stagione che forse sarà l'ultima, non ci sono infatti notizie in merito a una quarta e il progetto iniziale ne prevedeva tre.

Luca però confessa di non essere preoccupato per i numeri della fiction e di non dare importanza a quest'aspetto quando porta a termine un lavoro. Lo share dipende da moltissimi fattori e i bassi ascolti non segnano una sconfitta per chi ha investito tempo e lavoro in un progetto.

LEGGI ANCHE>>>Pierpaolo Spollon, clamorosa provocazione nei confronti di Luca Argentero: tutto documentato sui social

LEGGI ANCHE...