sabato, Settembre 24, 2022
HomeCuriositàGino Cogliandro, svelate le cause del decesso del fondatore dei Trettrè

Gino Cogliandro, svelate le cause del decesso del fondatore dei Trettrè

Gino Cogliandro, celebre cabarettista dei Trettrè, è venuto tristemente a mancare all’età di 72 anni pochissimo tempo fa. Scopriamo quali siano state le cause della morte  

I Trettrè, Gino Cogliandro, Mirko Setaro ed Edoardo Romano, sono stati un trio comico davvero amatissimo in Italia durante gli anni 80 e 90. Non molto tempo fa, proprio Edoardo è stato intervistato per Trends & Celebrities da Francesco Fredella e Giovanni Antonacci. Ha dichiarato quali siano stati i motivi del loro scioglimento avvanuto tanto tempo fa e quali progetti abbiano attualmente in serbo per il futuro. Ha confessato che a quell’epoca racimolarono tanto denaro da vergognarsene un po’ e che continuare a seguire il progetto Trettrè, dunque, è parso a tutti i componenti ormai inutile e quasi imbarazzante.

In molti sapranno, però, che non abbiano mai interrotto la loro carriera professionale nonostante il loro scioglimento. In verità ciò non può essere detto per Mirko Setaro che da un po’ di tempo non appare più sui nostri teleschermi. Edoardo e Gino, invece, erano stati messi al timone di una divertente trasmissione su Canale 21, una emittente campana molto seguita. Purtroppo, però, recentemente il buon Cogliandro è stato vittima di un grave problema di salute contro il quale ha cercato di lottare con tutte le sue forze. Il primo a fare il triste annuncio è stato lo speaker Gianni Simioli che ha manifestato tutta la sua profonda commozione. Tutti allora, nel ascoltare le sue parole, ne sono rimasti profondamente turbati.

Ecco di cosa è morto Gino Cogliandro

Nell’apprende la notizia della dipartita di Gino, in molti hanno manifestato il proprio cordoglio sui social. Tutti, allora, si sono chiesti come sia potuto succedere e hanno cercato di capire come siano andate le cose. A fare chiarezza, allora, è  stato il suo collega Edoardo Romano. Dichiara che Gino abitasse da tempo a Marina di Pisciotta, splendida località nel parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Proprio lì è stato colpito da un durissimo infarto ed è stato trasferito d'urgenza all’ospedale di Salerno.

Alla sua delicata condizione, però, si sono aggiunte delle serie complicazioni polmonari e per il povero Gino non c’è stato più nulla da fare. I funerali si terranno domani a Salerno e siamo sicuri che moltissime personalità dello spettacolo saranno presenti per rivolgergli un ultimo saluto. Ci uniamo al dolore dei cari dello scomparso e rivolgiamo loro tutte le nostre più sentite condoglianze. Uno dei più importanti comici della nostra televisione è tristemente venuto a mancare e ha lasciato un vuoto enorme nel cuore dei suoi affetti ed in quello dei suoi fan.

LEGGI ANCHE: Ylenia Azzurretti è la fidanzata di un comico famosissimo: ecco di chi si tratta

LEGGI ANCHE...