martedì, Dicembre 6, 2022

Elisa Toffoli confessa dopo anni: "A scuola mi bullizzavano.."

Sono sempre di più le personalità del mondo della musica e dello spettacolo che raccontano di essere state vittime di bullismo quando erano ragazzini. Una delle storie più toccanti, poi, è quella che Elisa Toffoli ha raccontato ai microfoni di Radio Due

Il problema del bullismo è vecchio quanto il mondo. Fortunatamente, però, negli ultimi tempi l’attenzione su questo grave problema che attanaglia i nostri giovani sta diventando sempre più alta. Molto, allora, lo si deve anche alla testimonianze di personaggi famosi che, con la loro esperienza, cercano di sensibilizzare i propri fan sull’argomento. Recentemente, ad esempio, abbiamo parlato di quello che ha dovuto passare da bambino l’ottimo Giancarlo Magalli. Spesso, infatti, veniva preso in giro per via della sua statura e per il suo peso. Ha confessato, allora, che naturalmente abbia sofferto molto in quel periodo. Questo, infatti, è uno dei motivi per i quali ha scelto di dedicare molto spazio nei suoi programmi a testimonianze di giovani che vivono quella triste condizione.

Similmente, poi, è accaduto anche al noto cantante Mika e alla celebre Elodie Di Patrizi. Il cantante libanese ha infatti confessato di aver passato una triste infanzia fra gli insulti dei suoi coetanei. Un situazione simile, poi, è stata vissuta anche nel periodo delle medie dall'artista romana. Le tristi vicende di cui vogliamo parlarvi oggi, però, riguardano la bravissima Elisa Toffoli. Anche per la musicista triestina, infatti, non è stato facile affrontare le angherie alle quali era quotidianamente sottoposta ai tempi della scuola.

Il racconto di Elisa di quando veniva bullizzata a scuola

Come già accennato, ai microfoni di Radio Due la grande cantante ha confessato di essere stata ripetutamente vittima di bullismo. Durante il periodo in cui frequentava le scuole elementari, infatti, due fratelli erano soliti bullizzarla alle spalle di genitori ed insegnanti. Come se non bastasse, poi, pare che l’ abbiano anche addirittura picchiata in più d'una occasione. L’artista friulana ha inoltre aggiunto che da bambina era molto emotiva ed estremamente pacifica. Il bersaglio ideale, quindi, per quei due problematici bambini. Speriamo solo, allora, che dopo tutto questo tempo sino riusciti a ricevere l'aiuto psicologico di cui sicuramente avevano bisogno.

Per la brava Elisa, invece, non possiamo fare altro che spenderci in complimenti per la sua musica e per la sensibilità che ha dimostrato d' avere ancora una volta. Speriamo solo, a questo punto, che la sua storia possa essere stata d’esempio a chi si trova in una situazione simile a quella che ha vissuto lei.

LEGGI ANCHE: Elisa Isoardi non si nasconde più: “Prima stavo da sola, ora...", ecco la verità sulla sua vita sentimentale

LEGGI ANCHE...