venerdì, Agosto 19, 2022
HomeCuriositàGino Paoli, la fastidiosa malattia che lo affligge: ecco qual è

Gino Paoli, la fastidiosa malattia che lo affligge: ecco qual è

Gino Paoli è una vera e propria pietra miliare della musica leggera italiana. Il cantautore, infatti, ha sfornato un numero sterminato di brani di grandissimo successo. In pochi sanno, però, che sia affetto da una forma acuta di una fastidiosissima patologia.

Se si vogliono elencare i parolieri più influenti del panorama musicale italiano, non ci si può esimere dal citare il memorabile Gino Paoli. La sua carriera, poi, prende inizio tantissimi anni or sono e, già dai suoi esordi, è riuscito ad entrare nel cuore di milioni e milioni di italiani. Il suo amore per la musica lo si deve, per sua stessa ammissione, a sua madre che era un’ abile pianista. Non brillando negli studi scolastici, allora, Gino decide di frequentare la cosiddetta scuola  genovese. È in questa fase, infatti, che conosce Bruno Lauzi, Luigi Tenco e Fabrizio De Andrè, ai quali rimarrà per sempre molto legato. 

Il grande successo di Gino, però, non giunge con il suo 45 giri d’esordio come molti si aspetterebbero. Nonostante in quell’ LP ci fossero canzoni meravigliose come La tua mano, Non occupatemi il telefono, Senza parole e la memorabile Sassi, infatti, non riceve un grande successo. È solo con La Gatta, in realtà, che diverrà noto al grande pubblico, ma non immediatamente. Appena pubblicata, infatti, la canzone riesce a vendere solo poco più di 100 copie. Grazie ad un formidabile passaparola, però, la diffusione del singolo inizia ad espandersi notevolmente e molti addetti ai lavori cominciano a guardare al buon Paoli con rinnovato interesse. Da quel momento in poi, come sappiamo, il resto è storia e nessuno oggi può negare il grande successo e l’immensa bravura del cantautore.

Ecco da che malattia è affetto il grande Gino Paoli

Riguardo la fulgida carriera dell’ottimo Paoli, allora, si conosce quasi tutto. Cosa si sa, invece della sua vita privata? In rete è disponibile una mole straordinaria di informazioni sull’artista. Tra le più scioccanti, però, apprendiamo che sia affetto da una patologia acuta. Stiamo parlando, appunto, della labirintite acuta. La malattia in questione è, oltretutto, una patologia davvero fastidiosa. L’infiammazione acuta dell’orecchio interno, infatti, comporta delle conseguenze alquanto invalidanti. Ad essa, per l'appunto, si accompagnano un'andatura barcollante, vertigini intense e un’ oscillazione involontaria degli occhi. 

Spesso, infatti, il buon Gino è stato costretto ad abbandonare o dare forfait a qualche suo concerto. L’anno scorso, ad esempio, ne ha annullato uno all’Auditorium Parco della Musica ed in molti si sono preoccupati. Non ci sono, però, notizie recenti di un suo attacco di labirintite ed abbiamo, di conseguenza, motivo di credere che oggi il buon Paoli stia benissimo.

LEGGI ANCHE: Nino D'Angelo, sapete che mestiere faceva prima di diventare cantante? Un lavoro umilissimo  

LEGGI ANCHE...