giovedì, Agosto 18, 2022
HomeNewsPaola Cortellesi e i problemi di salute: "Ho una deformazione fisica, ecco...

Paola Cortellesi e i problemi di salute: "Ho una deformazione fisica, ecco dove"

Paola Cortellesi è uno dei volti più apprezzati del piccolo e grande schermo. La grande artista, infatti, si è conquistata l’amore del pubblico con le sue straordinarie performance. Purtroppo, però, avrebbe un problema di salute che le complicherebbe non poco il lavoro.

Una delle attrici italiane più amate in assoluto è la sempre brava Paola Cortellesi. La sempre ottima romana, poi, non si è mai limitata al solo mondo della recitazione ed i suoi mille talenti spaziano dal cabaret al canto, dal doppiaggio alla scrittura creativa. La buona Paola, infatti, è stata protagonista di numerosissimi prodotti per il cinema e la TV, riscontrando sempre un grandissimo successo di critica e pubblico. In molti, allora, apprenderanno con tristezza che la Cortellesi sia purtroppo vittima di una patologia cronica che le procurerebbe molti problemi, soprattutto quando le giornate sul set diventano troppo lunghe. Vediamo di cosa si tratta.

Gli esordi della brava Paola risalgono a davvero lontano nel tempo, nonostante la sua giovane età. Per sua stessa ammissione, infatti, fu lei l’interprete della canzone “Cacao Meravigliao” per la celebre trasmissione ”Indietro tutta”. Da quel momento in poi la brava Paola sembra, poi, non essersi fermata neanche un minuto. Abbandonata la facoltà di Lettere e Filosofia, infatti, si dedica alla recitazione frequentando l’accademia “Teatro Blu”. Eccola, allora, venir scelta per programmi come Macao di Alba Parietti e Teatro 18 di Serena Dandini. Il grande successo, però, è arrivato con i programmi della Gialappa e nessuno può dimenticare, ad esempio, il suo mitico duo con Olmo (Fabio De Luigi). Durante questi mille lavori, però, la povera Cortellesi pare soffrisse di dolori che le rendevano davvero difficile la vita.

I dolori di Paola Cortellesi e lo stile di vita che le permette di continuare a lavorare. 

L’attrice romana, ha raccontato, era una bambina di piccola statura come molte altre. Durante l’estate dei suoi 12-13, però, è improvvisamente cresciuta molto in altezza. Tornata sui banchi di scuola, allora, ha assunto la classica postura curva che in classe è tristemente destinata agli “spilungoni”. Così è iniziato il calvario della scoliosi che le ha comportato diversi problemi. La madre, però, l’ha subito portata da un ortopedico e da quel giorno la brava Paola ha condotto uno stile di vita con il quale riesce è riuscita a combattere efficacemente il dolore, purtroppo però non sempre. Paola, infatti, pratica diversi sport rivolti alla correzione posturale ma, qualche volta, salta qualche seduta o è costretta ore ed ore sul set. Sbuca fuori nei periodi più stressanti..in quelle giornate in cui sto sempre in piedi sul set o quando rimango seduta ore e ore al computer. 

Non ci rimane, allora, che sperare che i suoi registi possano iniziare a porre maggiore attenzione alla salute dell’ottima Cortellesi e che i diversi sport che conduce da tempo possano risolvere definitivamente il suo problema una volta per tutte.

LEGGI ANCHE: Paola Cortellesi la confessione shock: " Erano sempre pronti a dirmi che ero sbagliata"

LEGGI ANCHE...