lunedì, Luglio 4, 2022
HomePersonaggiAmbra Angiolini, incendio a Stromboli durante le riprese sul set: aperta inchiesta...

Ambra Angiolini, incendio a Stromboli durante le riprese sul set: aperta inchiesta sulla fiction Rai

Quello che è successo a Stromboli durante le riprese della fiction Rai con Ambra Angiolini è stato davvero incredibile: si è parlato addirittura di catastrofe ambientale. Oltre ad alimentare le fiamme, i forti venti di scirocco non hanno aiutato a circoscrivere i roghi sui quali sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco e canadair. Sulla vicenda stanno indagando in questi ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Milazzo, impegnati a scoprire le vere cause dell'incendio sul set. La troupe Rai si trova alle Isole Eolie dall'inizio del mese di maggio. Insieme a loro c'è Ambra Angiolini, protagonista della fiction sulla Protezione Civile diretta dal regista Marco Pontecorvo. A denunciare l'entità dell'incendio che ha circondato Stromboli la mattina del 25 maggio, sono stati i residenti che hanno registrato quanto accaduto attraverso una serie di video postati sui social network. Come hanno comunicato gli inquirenti all'Ansa, la situazione è ancora da definire, ma è stato accertato che l'incendio si è propagato lungo l'intero costone sovrastante San Vincenzo, fino a raggiungere la parte alta della zona di Scari e alcune abitazioni.

Il tempestivo intervento di un elicottero e di un canadair ha circoscritto l'incendio e ha tenuto al sicuro le persone, ma ci vorrà del tempo prima che si estingua completamente. Sull'accaduto è intervenuto anche il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, che ha raccontato all'Agi: "Siamo in contatto continuo con carabinieri, Vigili del Fuoco e Forestale che abbiamo attivato fin dal primo momento, ci sono stati e continuano interventi con mezzi aerei. La nostra prima preoccupazione è stata di mettere in sicurezza persone e cose. I Carabinieri faranno le loro verifiche e le comunicheranno alle autorità competenti". Come già anticipato, la fiction Rai con Ambra Angiolini è tutta incentrata sul lavoro della Protezione Civile Italiana. Quindi, per ricreare la situazione reale, la produzione sembra aver deciso di usare il fuoco, ovviamente senza nemmeno immaginare che un piccolo rogo potesse sfuggire al loro controllo e finire preda dei venti di scirocco. La finzione cinematografica ha così trasceso la realtà, distruggendo più di cinque ettari di macchia mediterranea, fortunatamente risparmiando case e persone che sono state messe subito in sicurezza. Ovviamente - e non c'è bisogno di specificarlo - Ambra Angiolini non c'entra niente.

L'attrice romana è lì da qualche settimana e, a giudicare dalle foto apparse sui suoi canali social, sta vivendo questo momento con grande entusiasmo. Si tratta quindi di un incidente causato dallo scirocco, che di solito colpisce con particolare violenza in questo periodo, e che non ha avuto conseguenze gravi per le persone e le famiglie, anche se la paura è stata tantissima tra i residenti, visto che le fiamme si sono avvicinate anche alle loro case. Le cause sono ancora da definire, quindi la produzione ancora non è stata ritenuta colpevole. Non si sa ancora nulla sulla continuazione delle riprese, che naturalmente si sono fermate per arginare l'incendio ed impedire danni più gravi di quelli che si sono verificati. Intanto è stata aperta un'inchiesta dalla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) che dovrà accertare la dinamica e le responsabilità dell'incendio divampato nella mattinata di mercoledì 25 maggio sull'isola di Stromboli durante le riprese della fiction Rai. A confermare l'indagine in corso all'Adnkronos è stato il Procuratore Giuseppe Adornato: "Abbiamo aperto un fascicolo sull'incendio di Stromboli e stiamo facendo tutte le attività previste. Per capire cosa è successo. Di più non posso dire".

LEGGI ANCHE...