martedì, Luglio 5, 2022
HomeNewsTotò Schillaci, che fine ha fatto l'ex giocatore della Nazionale? Non immaginereste...

Totò Schillaci, che fine ha fatto l'ex giocatore della Nazionale? Non immaginereste mai di che si occupa oggi!

Tutti conoscono Totò Schillaci, l’ex calciatore della Nazionale che regalò sogni a ognuno di noi ai Mondiali 1990. Questi ultimi, disputatisi proprio nel nostro Paese, però furono vinti dalla Germania dell'Ovest la quale sconfisse in finale l’Argentina di Maradona. L'Italia si dovette “accontentare” della medaglia di bronzo del podio, tuttavia le gesta compiute da Schillaci sul campo da calcio furono notevoli. Il campione siciliano ottenne il titolo di capocannoniere della manifestazione grazie alle sue sei reti e alle sue iconiche esultanze che ancora oggi ricordiamo. Per Totò-Gol - questo il suo soprannome - il Mondiale 1990 rappresentò il momento di massima prestazione con la maglia della nazionale. Nel corso di un’intervista al Daily Mail, Schillaci, parlò di quei tempi tanto fortunati per lui.

Queste le sue parole: “Sono arrivato dal nulla e sono diventato capocannoniere del Mondiale e secondo nella classifica del Pallone d’Oro, nonché uno dei calciatori più importanti al mondo in quel momento. Per fortuna ero diverso da molti altri giocatori e, quando vado da qualche parte, sento ancora l’affetto della gente nei miei confronti”. L'uomo, nell'arco del suo percorso agonistico, ha vestito quattro maglie: quella del Messina, della Juve, dell’Inter e della squadra giapponese Jubilo Iwata. Da parte sua può vantare: 1 Campionato di Serie C2, 1 Campionato di Serie C1, 1 Campionato giapponese e 2 Coppe UEFA. L’ex giocatore, dopo aver lasciato per "anzianità" il calcio, ha aperto 22 anni fa, un centro sportivo dedicato ai ragazzi: “Louis Ribolla”. Ha deciso di dedicarsi a un'attività che gli consentisse di vedere crescere i giovani e appunto nel luogo che gestisce si è fatto notare Francesco Di Mariano, suo nipote. Quest'ultimo, classe ’96, dopo essere stato nelle giovanili di Lecce e Roma, attualmente gioca proprio nella squadra pugliese. Prima ha anche fatto parte di altri team agonistici, in particolar modo Venezia, Ancona, Novara, Monopoli e Juve Stabia.

Quanto a Totò, nel 2004 ha partecipato all’Isola dei Famosi dove si è classificato al terzo posto dopo Sergio Muniz e Kabir Bedi. Quattro anni più tardi, è anche apparso per un cameo, interpretando sé stesso, nel lungometraggio “Amore, bugie & calcetto” diretto da Luca Lucini. Nel 2011 ha partecipato, nelle vesti di un boss della mafia, ad un episodio della terza stagione di “Squadra antimafia – Palermo oggi”. L'anno scorso, infine, è stato uno dei protagonisti del programma della Mediaset “Back to school” presentato da Nicola Savino. Insomma, sembra proprio che conclusa la carriera da calciatore, Schillaci abbia voglia di sfondare nel mondo dello spettacolo e, viste le innumerevoli partecipazioni a vari format e serie, ci sta decisamente riuscendo.

LEGGI ANCHE: Lucio Battisti, vi ricordate sua moglie Grazia? E' stata condannata a 1 anno e 4 mesi, non immaginereste mai i motivi!

LEGGI ANCHE...