giovedì, Dicembre 8, 2022

Lutto a Ballando con le Stelle, si è spenta dopo una lunga malattia. Guillermo Mariotto: "Non voglio crederci, addio amica mia"

"Ballando con le Stelle" è uno dei programmi più amati dagli italiani. In onda da ormai venti anni, rigorosamente di sabato sera e sempre da settembre a dicembre (o gennaio in alcune stagioni), è tra i programmi che resistono al tempo e alle mode. Gran parte del merito è di Milly Carlucci, la conduttrice, a cui è affidato indubbiamente il compito più difficile. Al suo fianco si sono alternati numerosi giudici. Alcuni di loro sono presenti dalla prima stagione, altri sono andati via dopo una breve esperienza, altri ancora se ne sono andati per cause di forza maggiore. A questa categoria appartiene - purtroppo - una regista molto amata in Italia e all'estero. Stiamo parlando di Lina Wertmuller, che ha preso parte al programma in veste di giudice nella stagione televisiva 2006-2007. Fu l'edizione vinta da Raimondo Todaro e Fiona May, per intenderci. Insieme a lei c'era solo uno dei giudici ancora presenti alla stagione 2021, ovvero Guillermo Mariotto. Oltre allo stilista sud americano e alla regista, la giuria era composta da Ivan Zazzaroni ed Espen Salberg.

Nel dicembre 2021, a 93 anni, Lina Wertmuller si è spena a Roma, la stessa città in cui era nata nell'agosto del 1938. All'anagrafe era registrata come Arcangela Felice Assunta Wertmüller von Elgg Spanol von Braueich. E' stata la prima donna di sempre ad essere candidata per un Oscar. Sulla sua carriera cinematografica ci sarebbe bisogno di un articolo a parte. L'esperienza di giudice a "Ballando", invece, fu breve ma intensa. Nel 2006 la prima puntata andò in onda, come di consueto, a settembre; la finale, invece, a differenza delle ultime edizioni che si chiudono a dicembre, venne trasmessa il 6 gennaio 2007. Fu l'inizio del grande successo di Raimondo Todaro, all'epoca 'semplice' ballerino professionista. 14 anni dopo quel giorno, il ballerino catanese ha lasciato la trasmissione che l'ha reso famoso per trasferirsi ad "Amici" con Maria De Filippi.

Guillermo Mariotto ha potuto conoscere molto bene la leggendaria regista. Pochi giorni dopo la notizia della morte, il giudice di Ballando fu ospite da Eleonora Daniele a "Storie italiane" e parlò a lungo del suo rapporto con Lina. "Lina mi ha raccontato che andava a letto alle 23, per cui rischiava di addormentarsi verso la fine della puntata. Voleva che io le dessi un colpetto con il gomito per tenerla sveglia". E ancora: "Non è mai vestita come tutte le altre, è sempre vestita come Lina Wertmüller, quindi per noi stilista è sempre stata fonte di curiosità. Occhiali bianchi, bilanciamento del bianco e nero, la perfezione", è il giudizio del giudice Ballando con le stelle. Altre volte la regista comparve come ospite speciale per una sera ma dopo l'esperienza del 2006-07 non fu più chiamata come giudice 'fissa' da Milly Carlucci nel suo programma.

LEGGI ANCHE: Raimondo Todaro torna a parlare dell'addio a Milly Carlucci: "Cos'è successo davvero tra noi due"

LEGGI ANCHE...