venerdì, Agosto 19, 2022
HomePersonaggiNunzio Stancampiano, le prime parole dopo l'eliminazione: frecciata velenosa alla Celentano e...

Nunzio Stancampiano, le prime parole dopo l'eliminazione: frecciata velenosa alla Celentano e progetti futuri

Nella settima puntata del serale è stato eliminato Nunzio Stancapiano: dopo i molti ballottaggi e rischi, alla fine è arrivata l'eliminazione. Il ballerino di latino non ha nascosto la sua tristezza nel dover lasciare i suoi amici e il suo maestro, Raimondo Todaro (che si è molto commosso durante le ultime sfide del ragazzo, continuando a ripetergli che ha il talento dei campioni), ma con il suo solito modo di fare ha regalato un sorriso a tutti, anche quando si è trattato di dover uscire dal talent.

Come sempre, la scelta dei giudici viene comunicata in casetta, dando così tempo e modo ai ragazzi di parlare tra di loro e dirsi le ultime cose. Il ballottaggio ha visto il testa a testa di Albe e Nunzio, i due ragazzi una volta entrati in casetta hanno parlato un po' tra di loro e il latinista ha fatto chiaramente capire di essere molto soddisfatto del suo percorso, ma di essere anche molto 'scocciato' dal fatto di non essere riuscito ad arrivare fino in fondo, le sue parole hanno trovato conforto in Albe, che ha cercato di ricordare più volte che poteva essere anche lui l'eliminato di questa puntata, ma Nunzio ha insistito, "E' una questione di statistica" ha ripeto spesso.
Una volta giunta la notizia della sua eliminazione, il fenomeno del web di questa edizione di Amici 21 ha voluto ringraziare tutti i suoi colleghi e amici, ma anche Maria De Filippi (in una maniera estremamente dolce) e Alessandra Celentano, come una delle persone che lo ha più messo alla prova in assoluto all'interno della scuola di Amici.

Ecco cosa ha detto sulla sua esperienza ad Amici 21, Nunzio Stancampiano attraverso i microfoni di Witty TV: "Il Nunzio che è entrato era troppo sicuro di sé, troppo spavaldo. Un Nunzio che non piangeva mai. Oggi sta uscendo un Nunzio più maturo sotto tutti i punti di vista. Sono cambiato, ci sono state persone che mi hanno fatto capire che in certi momenti è giusto comportarsi in certi modi e avere il rispetto delle persone. E anche a prendere le critiche"
Poi ha descritto i suoi compagni di avventura "Non ce n’era uno che mi stava antipatico. Ci stavano i momenti che odiavo tutti, con le pulizie con Serena o Alex quando scherzava. Però ci divertivamo sempre" ed ovviamente la temutissima maestra di classico, Alessandra Celentano "Lei è stata cattiva con me, cattivissima. Però allo stesso tempo è quella che mi ha insegnato di più. Se ho trovato la forza è perché non volevo darla vinta a lei. Mi ha messo in competizione con me stesso, per questo le sarò sempre grato"
Leggi anche: Amici 21, Carola Puddu vuota il sacco su Luigi Strangis: "Cosa c'è davvero tra me e lui", fan delusi

 

LEGGI ANCHE...