venerdì, Gennaio 27, 2023

Alessandro Greco senza filtri: parole al veleno contro tre amatissimi conduttori tv

Per Alessandro Greco è tempo di rimettersi in carreggiata facendo quello che sa fare meglio, condurre e cucinare. Pochi giorni fa, lo stimato conduttore ha preso il timone di Cook40 su Rai Due, un nuovo programma di cucina dove crea gustosi menù in meno di 40 minuti. In un'intervista al settimanale "Intimità", il conduttore si è lasciato andare ad una serie di confessioni, raccontando della sua nuova esperienza sul piccolo schermo, fino a dire la sua su vari colleghi della televisione molto rispettati e apprezzati dal pubblico. Più nel dettaglio, il conduttore di Cook40 ha espresso il suo giudizio su Carlo Conti, Paolo Bonolis e Amadeus: "Mi godo la soddisfazione di sventolare sotto al naso dei miei più illustri colleghi come Carlo Conti, Bonolis e Amadeus di essere il più giovane tra tutti loro, facendoglielo anche un po' pesare, loro un po' ne soffrono", ha rivelato Alessandro Greco.

Nella stessa intervista alla rivista "Intimità", il talentuoso conduttore ha poi voluto esprimere la sua opinione sul mondo culinario, settore che Greco conosce molto bene: "Giuro di cucinare bene, per cucinare un pranzetto con i fiocchi basta una manciata di minuti. In tv spazzo via ogni autogiustificazione, dimostrando che basta combinare con sapienza e creatività pochi buoni ingredienti per un menù a cinque stelle", ha spiegato.

Il conduttore Rai ha anche confessato uno dei suoi più grandi desideri, a seguito di un curioso retroscena svelato nei giorni scorsi su Cook40. Nell' intervista rilasciata sulle pagine di "Intimità", il padrone di casa e ottimo chef si è aperto sui suoi obiettivi futuri: "Vorrei avere un cascinale in campagna con un terreno in cui produrre vino e olio locali da far degustare con i prodotti del territorio". Chissà se tutto questo diventerà realtà, nel frattempo Alessandro si sta godendo il suo ritorno parlando di cucina sul piccolo schermo.

Tra i primissimi personaggi dello spettacolo a partecipare a un reality nel 2005, con La Talpa, Alessandro Greco ha spiegato a Tv Blog di aver declinato l'invito a partecipare all'Isola dei Famosi insieme a sua moglie Beatrice Bocci: "Considerando l'esperienza che abbiamo fatto e considerando la piega che hanno preso questi programmi negli anni, mi sento di poter affermare: abbiamo già dato!",  ha scherzato il conduttore, che ha aggiunto: "Siamo stati la prima coppia in un reality, abbiamo pagato dazio anche noi. In quel programma mai ci siamo sentiti sviliti come persone, era un reality game. Spesso i reality vengono impostati per tirare fuori il peggio dalle persone".

Di recente Alessandro Greco ha detto la sua anche su La Pupa e il Secchione Show, che ha criticato così in un post su Twitter: "Poi qualcuno ha il coraggio di sostenere che Miss Italia svilisce le donne". Nell'intervista ha spiegato: "Assistiamo allo svilimento delle persone in generale e delle donne in particolare. In quel programma la donna è rappresentata come una specie di bambola, incapace di intendere e di volere".

Leggi anche: Alessandro Greco ne parla prima volta davanti a tutti: "Vi spiego perché ho scelto la castità"

 

LEGGI ANCHE...