sabato, Ottobre 1, 2022
HomePersonaggiCan Yaman, spunta una nuova dedica: "Dopo ogni ciak...", parole inaspettate sulla...

Can Yaman, spunta una nuova dedica: "Dopo ogni ciak...", parole inaspettate sulla collega

Le riprese di Viola come il mare durate per mesi sono terminate. Tutto il cast della fiction ha sempre mostrato un legame molto unito e Can Yaman ha instaurato un bel rapporto con tutti i suoi colleghi. È tempo di saluti per l'attore turco, così ha deciso di fare diverse dediche alle persone sul set con cui ha legato molto. Tra loro c'era Francesca Rizzi, l'insegnante di italiano che ha aiutato l'ex di Diletta Leotta a recitare in italiano, per lui una lingua straniera. Per ringraziare la sua insegnante, l'attore ha scritto così su Instagram: "Mi ha aiutato ad essere sempre preparato sul set tenendomi aggiornato tutto il tempo. Dopo ogni ciak i miei occhi la cercavano per avere una conferma su come era venuta la scena. La tua presenza per me è stata essenziale".

Dopo una dedica inaspettata a Chillemi e Rizzi, Can Yaman ha voluto farne una anche ad un altro collega, ovvero l'attore Giovanni Nasta, che comparirà al fianco del protagonista della fiction Viola come il mare. Can Yaman interpreterà Francesco Demir, mentre Nasta sarà il poliziotto Turi D'Agata. Grazie a questa nuova potente coppia, Can ha promesso al pubblico grandi risate. Ha anche detto che, a parte le telecamere, ha molti legami con il giovane attore. "Ecco un amico. Un collega che ci ha fatto sempre sentire bene, con cui si scherza e si gioca in continuazione", ha scritto l'attore turco.

Tornando alla sua insegnante di italiano Francesca Rizzi, Yaman ha poi aggiunto: "Francesca Rizzi, la mia amata coach. Con lei sono ritornato agli anni del liceo italiano che avevo fatto a Istanbul, sono tornato uno studente. Ho rimesso sul tavolo le mie conoscenze dell'italiano, ho tolto un po' di ruggine e sciolto la lingua ancora di più. Mi ha migliorato incessantemente, insegnandomi varie sfumature". La fiction Viola come il mare non è ancora iniziata ma tutto il mondo sta già guardando il progetto con curiosità.

Proprio qualche giorno fa, i due co-protagonisti Can Yaman e Francesca Chillemi sono stati invitati a un celebre festival del cinema italiano per presentare la serie. Tuttavia, a causa di alcune modifiche apportate sul set all'ultimo minuto, non sono potuti andare. Nonostante ciò, durante l'evento, l'hashtag con il nome della fiction ha scalato i trend in molti paesi del mondo. Attesa da tempo, la data di debutto della fiction era originariamente prevista per marzo, ma è stata posticipata per le suddette modifiche. Mentre la fiction tarda a debuttare sul piccolo schermo, il pubblico potrà consolarsi con le prime indiscrezioni sulla nuova serie che iniziano a diffondersi online.

Viola come il mare vedrà insieme l'attore turco e Chillemi e sarà composta da un totale di 12 episodi di 50 minuti ciascuno suddivisi in 6 episodi. Ma non è finita qui. Il pubblico ora può scoprire i titoli dei primi episodi, che sono stati svelati in occasione del Bifest (Bari International Film Festival), in corso dal 25 marzo al 2 aprile 2022. Scopriamo ora i primi indizi sul nuovo romanzo Mediaset, che dovrebbe partire ad aprile 2022. Il primo episodio porterà il titolo della fiction Viola come il mare. Si concentrerà - molto probabilmente - sul ruolo di Viola, la protagonista della serie interpretata dall'attrice siciliana Francesca Chillemi. A seguire: Rossa come la solitudine; Blu come il bigottismo; Verde scuro come il controllo; Giallo come le bugie; Arancione come la fiducia.

LEGGI ANCHE...