sabato, Ottobre 1, 2022
HomeSud ItaliaPersonaggiElisabetta Canalis non ne aveva mai parlato: "Vi racconto la sua prima...

Elisabetta Canalis non ne aveva mai parlato: "Vi racconto la sua prima volta"

Skyler Eva, la figlia di Elisabetta Canalis, nata sei anni e mezzo fa, è una bambina davvero molto intelligente: conosce l'inglese e l'italiano e l'ha imparato come un gioco. Anche perché la piccola, vivendo a Los Angeles con la famiglia, prima o poi, tornerà nel nostro Paese definito dalla stessa Canalis: "unico, meraviglioso, un luogo il cui valore, forse, può essere capito appieno solo attraverso la lontananza”.

Elisabetta Canalis ha raccontato come ha cresciuto la figlia Skyler Eva per farla studiare l'italiano e inglese, o la sua lingua madre e quella di suo padre, Brian Perry. La ragazza, che ora ha sei anni e mezzo, è bilingue e, sebbene viva a Los Angeles, il suo inglese è migliore. La sua prima parola, però, è stata l'italianissima "mamma", pronunciata dalla piccola a soli sei mesi.

Elisabetta Canalis e Skyler Eva: "La nostra lingua dei segreti"

Dai post e i video che la Canalis ha pubblicato sul suo profilo social, è sempre venuta fuori la complicità che si è creata tra mamma e figlia. Insieme alla sua Skyler, Elisabetta si diverte molto, scherzando, cucinando insieme, sfidandosi negli sport, e sembra che ogni cosa che facciano insieme abbiamo sempre quella grande sintonia da capirsi con uno sguardo. L'ex velina ha voluto utilizzare un metodo giocoso per insegnare a Skyler Eva l'italiano.

“Non avrei mai potuto usare con la mia bambina una lingua, l’inglese, che conosco solo per l’80%”, racconta in un'intervista a Vanity Fair. “Ho spiegato a Skyler come l’italiano potesse essere la nostra lingua dei segreti, qualcosa che gli altri, bambini e adulti, non avrebbero potuto capire”. Con il padre, invece, la piccola parla inglese.  E se sono tutti insieme “Allora, si parla tutto. Se devo dire a Brian una cosa che è importante capisca anche lui, parlo in inglese. Se, invece, devo rivolgermi solo a Skyler, parlo in italiano e, magari, traduco per mio marito. Lui capisce al 60%, è molto americano in questo. Gli anglofoni non si sforzano né vengono stimolati ad imparare un’altra lingua”.

Elisabetta Canalis: "Vorrei fare sei mesi a Los Angeles e sei in Italia"

Oggi la piccola Skyler Eva è iscritta a una scuola Francese, infatti su questo Elisabetta dichiara: Non ho potuto iscriverla ad una scuola italiana. La più vicina distava un’ora di macchina e sarebbe stato un sacrificio troppo grande per una bambina così piccola. Allora, abbiamo optato per una scuola francese, nella quale potesse respirare e studiare la storia e la cultura europea. È importante per me che si avvicini al nostro mondo. In questo modo la piccola potrà trasferirsi in altre scuole francesi presenti anche qui in Italia: “Se io, quindi, ho da lavorare in Italia tre mesi, Skyler può studiare qui e fare ritorno a Los Angeles poi. Vedremo come andrà” - risponde la Canalis.

Infatti, i progetti futuri di Elisabetta prevedono un ritorno in Italia: Tornare. In vecchiaia, però, perché sarebbe bello fare sei mesi qua e sei mesi là, ma mio marito ha un business a Los Angeles”. E anche lei, in California, ha la propria attività: "Ho costruito una comunità nella quale anche Skyler è ben inserita, ma l’Italia è un Paese unico, meraviglioso, un luogo il cui valore, forse, può essere capito appieno solo attraverso la lontananza.

LEGGI ANCHE...