domenica, Settembre 25, 2022
HomePersonaggiLino Guanciale spiazza tutti: "Prima non ero così", le prove che lo...

Lino Guanciale spiazza tutti: "Prima non ero così", le prove che lo inchiodano

Nelle ultime ore Lino Guanciale ha rilasciato un'interessante intervista sulle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. L'attore abruzzese, diventato padre da pochi mesi, interpreterà il ruolo di Pietro nella fiction Noi, in onda su Rai1 domenica 6 marzo. L'adattamento italiano della serie americana This is Us racconterà la storia della famiglia Pearson attraverso il passato, il presente e il futuro. Oggi conosciamo Guanciale per il suo aspetto sempre impeccabile, con il viso pulito e lo stile curato, ma venti anni fa non era così. A rivelarlo è proprio l'attore nell'intervista: "Avevo sia i basettoni, sia i capelli lunghi. Non lo posso negare perché esistono delle foto imbarazzanti che mi inchiodano".

Il talentuoso attore di Avezzano ha poi ammesso: "Diciamo che ho passato varie fasi, che poi sono quelle di cui ci si vergogna un po' quando si cresce". Lino Guanciale sarà con i telespettatori per tutta la primavera. Subito dopo la fiction Noi sarà ancora protagonista della serie tv Sopravvissuti, che racconta la storia di un naufragio e del ritorno di sette sopravvissuti alle loro case dopo un anno dalla scomparsa. "Tornano carichi di segreti, così come chi è rimasto a casa", ha detto Guanciale, che ha poi rivelato: "E' un thriller raffinato nella costruzione, appassionante e psicologicamente tagliente". Ma non è finita qui. L'attore nelle ultime settimane ha terminato di registrare le puntate de La porta rossa 3.

Inoltre, nelle prossime settimane, si appresta a tornare nel ruolo de Il Commissario Ricciardi. "Dopo il teatro, inizierò le riprese della seconda stagione", ha dichiarato. Allo stesso tempo ama suo figlio Pietro, che ormai è il protagonista indiscusso delle sue foto, anche se di recente l'attore ha ammesso che non tollera le invasioni della privacy. Dopo aver saltato la prima parte della stagione televisiva, Lino Guanciale sta tornando in prima serata su Rai1. Lo farà in due fiction: Noi, a partire da domenica 6 marzo, e Sopravvissuti poco dopo. Nella fiction Noi Lino Guanciale veste i panni di Pietro, stesso nome scelto dall'attore per suo figlio nato pochi mesi fa. In un'intervista a Grazia, Lino ha parlato di tutto il suo amore di padre e del suo desiderio di privacy.

Parlando di quanto sia difficile la privacy del figlio, Lino Guanciale ha detto: "Mi arrabbio molto quando cercano di fotografarlo. Io sono un personaggio pubblico, ma non posso imporre lo stesso a un bambino che non lo ha scelto". L'attore abruzzese ha aggiunto di non giudicare chi pubblica le foto dei figli piccoli sui social media, ma che lui non ha alcuna intenzione di farlo. Nell'intervista, Lino Guanciale ha dato ampio spazio alla nuova fiction Noi, che lo vede al fianco di Aurora Ruffino come protagonista. L'attore conosceva già la versione originale della serie e ha iniziato a guardarla durante il primo lockdown. This is Us ha così incantato l'attore che è riuscito a finire tutta la serie nel giro di pochissimo tempo.

Nello specifico, Noi, tratto dalla serie This is Us, racconta la storia della famiglia di Pietro nel corso degli anni. A tal proposito Lino Guanciale ha dichiarato: "Trovo geniale l'idea di mescolare i piani temporali, per cui i diversi momenti delle vite dei personaggi vengono mostrati in ordine non cronologico". Dal canto suo, Lino Guanciale non ha trattenuto le sue emozioni ed è rimasto estasiato dal debutto della nuova fiction. Accanto all'attore c'è Aurora Ruffino, che interpreta Rebecca, la moglie di Pietro. La coppia perderà uno dei tre gemelli che aspettavano e deciderà di adottare un neonato abbandonato. I figli sono: l'attore Claudio (Dario Aita), Caterina (Claudia Marsicano), che soffre di problemi di peso, e il figlio adottato Daniele (Livio Kone), che cercherà il padre biologico.

LEGGI ANCHE...