mercoledì, Novembre 29, 2023

Serena Bortone senza freni: "Ho sempre sbagliato"

Serena Bortone, è considerata uno dei volti più famosi e amati della tv italiana e probabilmente la più famosa e appassionata sostenitrice dello stiletto della tv italiana.Nata nel 1970, la Bortone inizia a conquistare l'attenzione di un vasto pubblico televisivo italiano, lavorando nel fiore all'occhiello del servizio pubblico, la RAI. Sono state, infatti, le radio e le televisioni italiane che le hanno permesso di dimostrare al pubblico il proprio potere di intrattenere e allo stesso tempo di entrare in contatto con il pubblico.

Il suo percorso su Rai 3, dove cresce guidata, all'epoca, da Angelo Guglielmi, dove per molti anni presenterà il progetto "Agorà", che ha sempre avuto un posto nella rete pubblica per la sua ampia Identificare i principali attori della vita politica. Dopo le avventure di "Agorà", la giornalista e conduttrice ha trovato una conferma sulla prima rete Rai 1, dove ha continuato con "Oggi è un altro giorno" a tenere alto il pubblico.
Leggi anche: Serena Bortone sul piede di guerra: "Vuole prendere il mio posto!"

Il segreto del successo di "Oggi è un altro giorno"? Si trova un equilibrio tra cultura pop, storia e intuizioni. "Se riesci a tenere tutto insieme incidendo su quel che sgorga dalla fontana di piazza, allora è la massima soddisfazione". Ha fatto molto per i diritti umani: "Vero, e anche su una visione della società che fosse inclusiva, rispettosa, politicamente corretta, rimettendo talvolta le cose al loro posto; ma ci siamo occupati molto anche di anziani, mai come quest’anno era importante farlo, e abbiamo avuto numerosi ospiti che hanno condiviso le loro storie di malattia".

Sulle lacrime e le emozioni in tv: "L’importante è che sia spontanea e non pilotata – anche perché, al di là della questione etica, il pubblico da casa se ne accorgerebbe. Capita che durante l’intervista qualcuno pianga? Sì, che c’è di male? È la forza delle persone, su questo non voglio avere tabù".

Oggi è un altro giorno, Serena Bortone fa una confessione: "Nella mia vita sentimentale sbaglio sempre". Il consiglio di Romina Carrisi

In una puntata di "Oggi è un altro giorno", Serena Bortone si è lasciata andare ad una riflessione prima di accogliere l'ultimo ospite, lo scrittore Jonathan Bazzi. L'autore di "Febbre""Corpi minori" fa il suo ingresso con la canzone "Brividi" di Blanco e Mamhood (vincitrice della settantaduesima edizione del Festival di Sanremo) in sottofondo. E proprio nel momento in cui parte il ritornello, la conduttrice di "Oggi è un altro giorno" dice: "Sbaglio sempre... Brividi, la canzone della mia vita sentimentale".

In quel momento la interrompe Romina Carrisi, figlia di Albano Carrisi e Romina Power dicendogli: "Sbagli uomo, non sbagli a dare amore". Tutto poi finisce tra il sorriso di Serena Bortone e le persone in studio. Tuttavia, questa frase non viene presa in considerazione da telespettatori e fan dello spettacolo.