giovedì, Gennaio 26, 2023

Selvaggia Lucarelli smaschera Drusilla Foer: "Tutta la verità su suo marito morto"

Il marito di Drusilla Foer non esiste, e dopo la sua intervista a Verissimo, molti sono stati rilasciati su questo dettaglio. Dopo aver frequentato Sanremo, Drusilla meritava di essere sul culmine, ma era già conosciuta e amata prima. Ad esempio, molti hanno iniziato a piacerla a Piero Chiambretti, altri l'hanno ammirata alla sfilata di Maurizio Costanzo, ma di sicuro il pubblico l'ha conosciuta all'Ariston.

Michele Bravi, alla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo si è emozionata quando ha parlato di meritocrazia, anche perché non riusciva a trovare parola migliore per descrivere il co-conduttore di Amadeus. Poi è arrivata un'intervista a Verissimo, in cui Drusilla si è raccontata di più. Anche in questo caso non mancano le emozioni quando parla del suo defunto marito, Harvé de Foer. Chiunque non l'avesse seguita prima credette alla storia, ma le persone ben informate sapevano già che il marito di Drusilla Foer se l'era inventato. D'altra parte, Drusilla è anche un personaggio inventato da Gianluca Gori.

Quando Silvia Toffanin ha chiesto del marito, Drusilla ha parlato di chi o da dove provenisse il cognome Foer (non suo all'anagrafe). Ha poi spiegato che dopo la scomparsa del marito ha deciso di tenere il suo cognome e dichiara di aver trascorso un periodo davvero meraviglioso al suo fianco: "Io sono tuttora madame Foer anche se lui non c’è più“ disse in lacrime a Verissimo. Si tratta però di qualcuno che in realtà non esisteva, quindi qualcuno sui social ha iniziato a confrontare Drusilla Foer e Pamela Prati, ricordando la storia di lei con Mark Caltagirone.

Tuttavia, Drusilla e Pamela hanno poco in comune in queste due storie d'amore. Selvaggia Lucarelli ha riflettuto sulla differenza e ha deciso di parlarne su Instagram: “A proposito di Drusilla Foer e del racconto sul marito morto che però non è morto perché non esiste e delle analogie con Pamela Prati e Mark Caltagirone, vado a spiegare. Pamela esiste, lei credeva a quel che diceva, noi no. Drusilla non esiste, lei non crede a quello che dice (interpreta), noi sì. Più o meno”.

Come annunciato già in precedenza, Drusilla Foer è un personaggio televisivo inventato da Gianluca Gori e dunque è consapevole che tutto quello che racconta è frutto di una semplice storia. Parlando così intensamente e profondamente, il pubblico ha creduto a quello che gli veniva raccontato. Per quanto riguarda invece Pamela Prati, solo Caltagirone era finto, lei è una persona vera e non un personaggio.

LEGGI ANCHE...