venerdì, Ottobre 7, 2022
HomePersonaggiL'Amica Geniale 3, Gaia Girace rivela: "Ecco come cambia il rapporto tra...

L'Amica Geniale 3, Gaia Girace rivela: "Ecco come cambia il rapporto tra Lila e Lenù"

Manca pochissimo al debutto in tv della terza stagione de "L'Amica Geniale". Dopo Sanremo, infatti, Lila e Lenù torneranno in prima serata su Rai1 a partire da domenica 6 febbraio. In vista del suo esordio, Gaia Girace, che interpreta Lila, si è raccontata sulle pagine di Repubblica. L'attrice campana ha parlato della trama de "L'Amica Geniale 3" e del rapporto tra Lila e Lenù, che Gaia non ha definito amicizia in senso vero e proprio. "E' un sentimento più complesso. C'è amore e odio. Elena si adagia un po', si accontenta. Lila invece lotta per la sua indipendenza e per la giustizia", ha svelato l'attrice.

Poi ha aggiunto che sebbene Lila e Lenù siano nate nello stesso contesto sociale ne "L'Amica Geniale", una di loro decide di allontanarsi dalle sue origini, mentre l'altra resta legata alle sue radici. Molte persone si chiedono cosa accadrà al personaggio nel terzo capitolo della serie, alla quale non mancheranno dolori e sfide: "L'abbiamo lasciata che lavora in fabbrica, si distrugge psicologicamente, deve sottostare alle molestie del padrone", ha detto Gaia Girace nell'intervista rilasciata al quotidiano "La Repubblica".

La talentuosa attrice de "L'Amica Geniale 3" ha aggiunto che se Lila fa tutto questo è per paura di perdere suo figlio. Tuttavia, Lila ha deciso di andarsene e, nonostante sia sempre vista come una donna forte, l'attrice ha anticipato che farà molto tenerezza in questa nuova stagione. Mentre l'uscita del terzo capitolo de "L'Amica Geniale" è stata ufficializzata, si sta già parlando del futuro della serie. Il problema è che nel libro de "L'Amica Geniale 4", le protagoniste sono tutte sulla quarantina, un'età ben lontana da quella delle attrici che le hanno interpretate. Anche "L'Amica Geniale 3" ha avuto questo tipo di problema, considerando che nel terzo capitolo i personaggi principali sono tutti sulla trentina.

Ma grazie al trucco sono stati fatti miracoli, ora però si dovrà capire se succederà lo stesso con la quarta stagione. A tal proposito, Gaia Girace su un eventuale addio alla serie ha dichiarato: "Non credo gireremo la quarta stagione, per l'età. Oddio non lo so, abbiamo detto così anche per la terza, poi eccoci qua". In una recente intervista al "Corriere", sempre Girace ha parlato del suo addio al personaggio di Lila, commentando: "Penso che sia inevitabile, ma sono entusiasta di evolvere. Rimarranno grandi ricordi. Io continuo a voler fare l'attrice, anche se per me non è stato facile conciliare il cinema con la vita privata. Vorrei essere conosciuta come Gaia Girace e non solo come Lila".

Anche Margarita Mazzucco ha rilasciato alcune dichiarazioni sull'addio alla serie: "Mi mancherà Lenù, ma ci sarà sempre un po' di lei nel mio cuore. Nell'ultima stagione ho dovuto lavorare su una donna di più di trent'anni. Anch'io vorrei continuare la mia carriera di attrice. Ho appena finito di girare il nuovo film di Susanna Nicchiarelli su Santa Chiara". Dunque, il motivo dell'addio delle due attrici protagoniste potrebbe dipendere dal fatto che entrambe sono troppo giovani per interpretare i ruoli principali in età adulta.

Tuttavia, attualmente non sappia ancora chi potrebbe sostituire Gaia e Margherita, quindi non ci resta che aspettare. Intanto l'attesa per la terza stagione è finita. Domenica 6 febbraio su Rai 1 andranno in onda le nuove puntate, con un totale di quattro appuntamenti. HBO, che ha co-prodotto la serie con Rai Fiction, ha pubblicato il primo trailer ufficiale di "Storia di chi fugge e di chi resta", il terzo capitolo basato sul terzo capitolo della tetralogia di Elena Ferrante, scrittrice napoletana avvolta nel mistero.

LEGGI ANCHE...