venerdì, Maggio 27, 2022
HomePersonaggiBianca Guaccero e il dramma della malattia: "Credevo di essere pazza"

Bianca Guaccero e il dramma della malattia: "Credevo di essere pazza"

Di bellezza tipicamente mediterranea, Bianca Guaccero ha raggiunto rapidamente le vette della popolarità. Amatissima, vera pugliese di Bitonto, Bianca debutta come attrice nella fiction "Capri" della Rai dove tutti ne abbiamo ammirato la bellezza e il talento indiscusso. Successivamente conduce programmi televisivi in ​​cui emergono il suo carattere e il suo stile energico e libero. Non tutti sanno che da piccola scappava di casa perché la sua famiglia non le permetteva di partecipare ai concorsi di bellezza, di cui aveva tanta paura.

Quando Pippo Baudo la volle al suo fianco, insieme a Piero Chiambretti, nella guida del Festival di Sanremo, è qui che avviene la sua definitiva consacrazione. Poi arriva il suo primo spettacolo da vera conduttrice a "Detto fatto", su Rai2. Un successo incredibile che fa sì che gli spettatori la amino ancora di più in questo nuova veste da super donna. La showgirl ha sposato il regista Dario Acocella e nel 2014 hanno avuto una figlia. Sfortunatamente, la loro storia d'amore è finita nel 2017.

Bianca, tuttavia, non solo ha avuto successo e fama, ma ha anche sofferto molto. Ha vissuto momenti davvero difficili, come il doloroso divorzio dal marito: un vero trauma per la conduttrice. Poi c'è stato un disagio persistente dopo la nascita di sua figlia. Bianca, infatti, soffre di reflusso gastroesofageo, come ha raccontato in un'intervista a "Ok Salute e Benessere": "È un disturbo che provoca forti bruciori di stomaco oltre che raucedine, non si chiude più quella sorta di casello autostradale che è il cardias, che ha lo scopo di prevenire a cibi e succhi gastrici di andare contromano".

"Devo seguire la terapia per tutta la vita". La showgirl pugliese ha infatti rivelato che non esiste una cura definitiva per il suo disturbo: "Mi hanno prescritto protezioni per lo stomaco che dovrò prendere clinicamente per sempre". Tuttavia, questo non è l'unico disagio patito dalla bella e talentuosa attrice e conduttrice. In un'intervista a "I Lunatici", Bianca ha raccontato anche dei suoi attacchi di panico, di cui soffre da 14 anni: "È un lungo percorso che richiede una ricerca interiore, perché gli attacchi di panico non vengono dal nulla, ma da ciò che ognuno di noi si porta dentro".

"Ho iniziato ad avere attacchi di panico all'età di 14 anni." Bianca Guaccero si racconta a cuore aperto nella biografia pubblicata dal titolo "Il tuo cuore è come il mare". Sono riportati tanti momenti di difficoltà nel libro come gli attacchi di panico, che in qualche modo hanno segnato il periodo adolescenziale della conduttrice di "Detto Fatto". Alcuni passaggi sono stati raccontati dal settimanale "Gente": "Difficile spiegare quanto sia fortissima la paura improvvisa, ma non per qualcosa di speciale… un'azione semplice e normale, come uscire di casa. A un certo punto ha cominciato a diventare un problema. Mi rinchiudevo in camera credendo di essere pazza. Diversa. Sbagliata".

Alcuni giornali hanno affermato che ad aiutare Guaccero ad uscire dalla malattia sarebbe stato l'amore per Nicola Ventola, ma Bianca è intervenuta su Instagram per fare chiarezza e lamentando una certa tendenza al pettegolezzo: "Prendere le parole dal libro e modificarle a piacimento per spettegolare. Questo è l'esempio di come si possono ottenere messaggi completamente distanti da ciò che è stato scritto. Non aggiungo altro. Chi ha letto o leggerà capirà. Mi dispiace che qualcosa di così delicato per me serva ad altri scopi.  Ma ringrazio tutti coloro che mi hanno scritto e commosso con i loro commenti. Sono onorata di ricevere la vostra gentilezza".

LEGGI ANCHE...