martedì, Gennaio 25, 2022
HomePersonaggiAlberto Matano lacrime in diretta: "Non potevo immaginare che quella sarebbe stata...

Alberto Matano lacrime in diretta: "Non potevo immaginare che quella sarebbe stata l'ultima volta"

Nella puntata de 'La vita in diretta', Alberto Matano non riesce a trattenere le lacrime ricordando un aneddoto molto doloroso

Nella puntata di La vita in diretta, di ieri martedì 28 dicembre, Alberto Matano si è concesso una confessione molto personale che lo ha commosso ed emozionato. Ma non solo il conduttore non ha resistito all'emozione, anche gli ospiti presenti in studio, Nunzia De Girolamo, Salvo Sottile e Roberta Morise. Nel dettaglio, il conduttore e giornalista, dopo aver riportato tutte le grandi personalità scomparse quest'anno, ha voluto soffermarsi su Raffaella Carrà. Showgirl, cantante e conduttrice che non ha bisogno di presentazioni, è morta il 5 luglio dello scorso anno.

Alberto Matano era con le lacrime agli occhi, quando racconta il suo ultimo ricordo della Raffa Nazionale, che solo un anno fa ha alzato il telefono per fare sentire la propria voce all'interno del programma Rai in diretta: "Devo dirvi che mi viene una certa emozione perché noi non potevamo immaginare che sarebbe stata l'ultima apparizione, telefonata in diretta."

Sempre durante il programma, Alberto Matano ha raccontato del suo primo incontro con a grande Raffaella Carrà mentre preparava un servizio per il TG1. Da quel momento in poi tra loro ci fu un'immediata sintonia, tanto che la grande artista gli diede il proprio numero di telefono chiedendogli di non condividerlo con nessuno, ma di chiamarla per tenere viva la propria amicizia nata così all'improvviso.

Alberto Matano si è commosso e poi ha aggiunto: "Abbiamo parlato fino al suo compleanno, non mi ha più risposto e ho capito che c'era qualcosa che non andava". Il ricordo di quell'ultima telefonata è stato straziante, la sua morte improvvisa ha reso tutti sorpresi e tristi, una donna che per tutto il Paese è stata di fondamentale importanza: una donna sopra le righe, sempre elegante, sorridente e forte, che ha portato la rivoluzione dolcemente in tutte le case degli italiani, che ha vissuto tutta la sua vita nello spettacolo senza restarne schiava, senza essere mai protagonista di gossip indecenti.

Una grande artista che fino all'ultimo ha dimostrato di tenere più al suo pubblico che a sé stessa, che ha tenuto all' oscuro tutti sulla grave malattia che la stava lentamente consumando. E' andava via elegantemente, lasciando l'immagine indelebile e l'inconfondibile risata a fare da eco per sempre nei cuori della gente e di tutti coloro che hanno avuto l'onore di conoscerla.

Due anni difficili, il 2020 e il 2021, che oltre alla pandemia che ancora imperversa miete vittime, hanno portato via moltissime personalità conosciute al grande pubblico e che il pubblico ha imparato ad amare come fossero parte della propria famiglia: ogni lutto in un periodo difficile come questo, rende ancora più dolorosa la perdita.

Insomma, anche quest'anno, come tutti gli altri anni, è arrivato il momento di una sintesi e un programma come La Vita in Diretta (che è stato recentemente interrotto) condotto da un giornalista competente e sensibile come Alberto Matano non poteva, in queste ultime puntate del 2021, non ricordare i grandi eventi, grandi vittorie, ma soprattutto le grandi personalità che hanno lasciato un grande vuoto nel nostro cuore, come Raffella Carrà.

Leggi anche: Maria Monsé le accuse che fanno tremare il GF Vip e non solo: "Era tutto programmato"

LEGGI ANCHE...