venerdì, Maggio 27, 2022
HomeRegione CampaniaEventi napoliStanotte a Napoli, Alberto Angela svela un retroscena inaspettato: "È la terza...

Stanotte a Napoli, Alberto Angela svela un retroscena inaspettato: "È la terza volta che..."

Saranno tanti gli ospiti che affiancheranno Alberto Angela nel racconto di questa splendida città. Appuntamento per sabato 25 dicembre su Rai 1 alle 21:25

Manca pochissimo alla messa in onda di "Stanotte a Napoli" con Alberto Angela, che andrà in onda su Rai1 il giorno di Natale, 25 dicembre, in prima serata, intorno alle 21:25. Prima di questo evento tanto atteso, Alberto Angela si è raccontato ai microfoni di "Tele Più". Qui il conduttore e divulgatore ha parlato in particolare del suo rapporto con Napoli, iniziato molti anni fa. Essendo originario del Nord, quando Alberto Angela venne per la prima volta a Napoli, ricorda di essere stato accolto calorosamente.

Nel silenzio della sera, Alberto Angela percorrerà i vicoli della città alla scoperta dei luoghi incantati di Napoli. Dalla Galleria dei Borboni a Castel dell'Ovo, da Piazza del Plebiscito al Palazzo Reale, dal Teatro San Carlo alla Certosa di San Martino. E poi San Gennaro e il suo tesoro, il Cristo Velato, il monastero di Santa Chiara, i presepi di via San Gregorio Armeno. Ad oggi i rapporti di Angela con Napoli sono molto stretti. Così, prima di "Stanotte a Napoli", Alberto Angela ha raccontato un aneddoto sui famosi presepi di San Gregorio Armeno: "Sono stato pastorizzato tre volte. Negli anni mi hanno regalato tre statuine che mi rappresentato come pastorello".

Saranno tanti gli ospiti di "Stanotte a Napoli" che affiancheranno Alberto Angela nel racconto di questa grande città. E' stato il conduttore ad annunciarli in un'intervista a "Tele Più". Iniziamo con Giancarlo Giannini, che interpreterà Carlo Borbone, il re che forgiò Napoli nel XVIII secolo. Ci sarà anche Marisa Laurito, che vi racconterà le tante vacanze di Natale trascorse a Napoli con personaggi importanti. E ancora Serena Autieri, con la quale rivivrete le atmosfere del Café Chantant al Salone Margherita. Infine Serena Rossi, napoletana, che racconterà il rapporto della città con il caffè, e Massimo Ranieri, che con la sua splendida voce ricorderà l'importanza della canzone napoletana nel mondo.

Angela è pazzo di Napoli. In una recente intervista al "Mattino", mentre era sul set per le riprese, ha dedicato alla città queste bellissime parole: "Qui il passato continua a esistere. La vita pulsa. Già te ne accorgi alla stazione. Il volume si alza. E' la città, che trae linfa dal suo ieri. Partenope insegna ad amare la grande vita reinventando la piccola vita...Il caffè, la pizza non li ha partoriti ieri, ma ne ha fatto arti originali diffuse nel mondo. Non sono importanti gli ingredienti, ma il know-how, la competenza. Il sole, il cibo, il dolore stesso, qui insegnano ad amare il piacere delle piccole cose".

"Ci sono molti posti belli, ma il Museo Archeologico di Napoli è sicuramente uno dei miei preferiti perché qui troverete oggetti che raccontano tutta la storia di Napoli e la maggior parte delle sue collezioni - a differenza di altri grandi musei che raccolgono reperti provenienti da ogni parte il mondo - ha origini locali, a chilometro zero, a cui si aggiungono splendide collezioni come quella Farnese. Quando arrivi di solito non lo vedi e ve lo mostreremo nella nostra puntata: è un modo per conoscere una Napoli inaspettata". Queste le parole di Alberto Angela durante la presentazione al Mann "Stanotte a Napoli", episodio di un ciclo di approfondimento firmato dal divulgatore scientifico, che sarà dedicata al capoluogo campano e andrà in onda in prima serata il 25 dicembre su Rai Uno.

Ma non c'è solo Napoli nel futuro televisivo di Alberto Angela: l'amato divulgatore e conduttore tornerà presto in Campania. La prima puntata della nuova stagione di "Meraviglie", altro acclamato programma di Angela, sarà dedicata a due delle tre isole del Golfo di Napoli: Ischia e Procida, quest'ultima eletta Capitale italiana della cultura 2022. Questa puntata di "Meraviglie" dedicata alle due isole campane, andrà in onda appena tre giorni dopo "Stanotte a Napoli", martedì prossimo 28 dicembre alle 21:20 su Rai Uno.

Ad annunciarlo su Facebook è la pagina ufficiale di "Procida Capitale italiana della cultura 2022", che ha pubblicato anche diverse immagini di Alberto Angela sull' "Isola di Arturo". "Non poteva che partire da Procida capitale italiana della Cultura 2022 - scrivono - il nuovo viaggio di 'Meraviglie', il celebre programma di Alberto Angela, che racconta 'la penisola dei tesori', tra opere, bellezza della natura e arte".

LEGGI ANCHE...