sabato, Agosto 13, 2022
HomePersonaggiGigi D'Agostino racconta la malattia che lo sta devastando: "Sofferenza costante"

Gigi D'Agostino racconta la malattia che lo sta devastando: "Sofferenza costante"

Proprio nel giorno del suo 54esimo compleanno, Gigi D'Agostino fa un bruttissimo 'regalo' ai suoi fan sparsi in tutto il mondo: di recente ha scoperto di avere una grave malattia. Non è chiaro esattamente di cosa stia soffrendo ma con ogni probabilità si tratta di un tumore in forma aggressiva. "

"Purtroppo, da diversi mesi, sto combattendo una grave malattia che mi ha colpito duramente. Il dolore è costante e non mi dà pace. La sofferenza mi consuma. Mi ha reso molto debole. Ma io continuo a lottare, spero di trovare un po' di sollievo. Grazie per tutti gli auguri che mi avete mandato oggi. Mi trasmettono molta forza. Mi hanno scaldato il cuore".

Nato a Torino nel 1967, il suo nome originale è Luigino Celestino Di Agostino, ha compiuto 54 proprio oggi 17 dicembre. La sua famiglia ha origini campane, più precisamente della provincia di Salerno, in Cilento. Attualmente è considerato uno dei mostri sacri della musica elettronica italiana. Indubbiamente il suo periodo d'oro è quello che va dalla seconda metà degli anni '90 ai primissimi anni 2000. "L'amour toujors" è indubbiamente la sua canzone più ascoltata e riprodotta nelle discoteche. Anche "Bla Bla Bla", "The Riddle" e "In my mind" sono singoli che hanno fatto il giro del mondo.

Negli ultimissimi tempi, il producer originario di Torino non era stato molto attivo sui social. Solo a metà settembre aveva pubblicato alcuni post per promuovere un singolo realizzato in collaborazione con altri due producer. Prima di allora aveva ricordato il medico di Emergency Gino Strada, morto improvvisamente il 13 agosto in Francia. Dal 16 settembre al 16 dicembre Gigidag era rimasto silente sui suoi profili social, sia Facebook che Instagram.

Proprio nel giorno del suo 54esimo compleanno, ha deciso di dare una delle più brutte notizie di sempre. Il male di cui soffre sembra molto grave e la scelta delle parole ha preoccupato molto i suoi fan: "dolore costante che non dà pace" e "sofferenza che consuma" sono un colpo al cuore per i suoi fan, affezionati e non.

Nel 2021 l'Italia ha detto addio già a un popolarissimo dj: Claudio Coccoluto, quasi coetaneo di Gigi D'Agostino. Il 2 marzo, infatti, si era spento a 59 anni il produttore originario di Gaeta. Anche lui aveva lottato contro un brutto male per diversi anni, non riuscendo a vincere la battaglia.

Un'altra tragica scomparsa era avvenuta nel 2017, quando Robert Miles, pseudonimo di Roberto Concina, era spirato ad Ibiza. Miles, autore della hit "Children", era più giovane dei suoi colleghi sopracitati: nato nel 1970, se n'è andato a soli 47 anni. Anche lui, tristemente, per una grave malattia con cui lottava da tempo.

L'augurio di tutti è che, a differenza dei colleghi, Gigi D'Agostino riesca a superare questo momento terribile e torni quantomeno in salute e viva il più a lungo possibile. Numerosi personaggi famosi hanno commentato il suo post su Facebook o su Twitter per fargli gli aguuri e, soprattutto, un grosso "in bocca al lupo" per la prova più importante della sua vita.

LEGGI ANCHE...