mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeSud ItaliaPersonaggiTony Figo: l'incredibile gesto per aiutare la ricerca sul cancro

Tony Figo: l'incredibile gesto per aiutare la ricerca sul cancro

Il nuovo spettacolo 'Christmas Dreams', dell'attore e comico napoletano Tony D'Ursi, in arte Tony Figo (foto di Giovanna Marino), il popolare ballerino poliziotto che il pubblico televisivo ha conosciuto grazie alle sue partecipazioni in Colorado e Made in Sud. Si tratta di due serate dedicate all'Associazione 'Il coraggio dei bambini', presieduta dal dott. Alessandro Cannolicchio, papà di Aurora, bambina scomparsa a soli 10 anni a causa di una brutta malattia: è stata lei, prima di morire, a chiedere suo padre e sua madre (Liliana Mormone) a fondare un'associazione a sostegno dei bambini malati, scegliendo personalmente un suo disegno come logo.

eccellenze-meridionali-tony-figo-lincredibile-gesto-per-aiutare-la-ricerca-sul-cancro-01

In soli due anni l'associazione di Aversa ha raccolto 102.500 euro per la ricerca sui tumori cerebrali infantili, somma interamente devoluta all'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma. I macchinari di ultima generazione del valore di € 50.000 sono stati donati all'ospedale civile di Aversa, in particolare al reparto pediatrico.

Domenica 5 dicembre al Chiostro di San Francesco ad Aversa i bambini dell'associazione offriranno a tutti i bambini la magia del Natale, con Babbo Natale, folletti, saltimbanchi, coro gospel e neve. Poi ci sarà lo spettacolo di cui parlavamo poco fa, di cui una parte del ricavato sarà devoluto all'associazione, mentre il 28 dicembre, in collaborazione con l'Accademia Aversa Normanna, nota squadra di pallavolo presieduta dal dottor Sergio Di Meo, che milita nel campionato di serie A3 e con la regia di Tony Figo, si giocherà un match tra gli atleti della squadra normanna e attori e comici famosissimi anche di Made in Sud, Colorado e Enjoy che risate fa bene.

Il dottor Cannolicchio, come ha dichiarato il già citato presidente dell'associazione e padre della piccola Aurora: "Tony Figo è il nostro Presidente Onorario, carica che per molti è solo da appuntare al petto come una medaglia. Per lui, che ha fatto in modo che l'associazione fosse conosciuta e apprezzata in tutta Italia, è diverso. Grazie al suo contributo artistico, siamo riusciti ad organizzare spettacoli che lasciassero senza fiato anche gli artisti che hanno partecipato".

Tony Figo ha detto invece: "Ho cercato di unire le mie passioni: danza, canto, recitazione e improvvisazione. Sono nata ballerina ma il teatro è la mia linfa vitale. L'associazione è parte integrante della mia vita e ho un rapporto simbiotico con il presidente, qualcuno ormai ci chiama 'I Fratelli Figo', ma lui è il fratello maggiore, io il più bello".

Ha continuato aggiungendo: "Da quando li ho conosciuti mi hanno cambiato la vita in meglio, oggi guardo al futuro con occhi diversi, so accontentarmi e so quanto sono fortunato, non per la vita artistica ma per la possibilità di avere al mio fianco una famiglia, mia moglie ei miei figli che godono di salute. Come dice il presidente Cannolicchio, "dopo una tragedia che ha portato via un bambino, le strade da seguire sono due, loro hanno scelto di stare al fianco dei bambini malati, io ho scelto la loro strada, perché #insieme possiamo farcela".

Appuntamento con Tony Figo e Sogni di Natale, dunque, al Teatro Ricciardi di Capua il 9 e 10 dicembre per una nobile causa: la lotta al cancro.

LEGGI ANCHE...