lunedì, Dicembre 5, 2022

Meteo, il ciclone Poppea investe l'Italia: previsti forti venti e temporali in tutto il Sud

Il ciclone Poppea porterà il vero autunno sull'Italia e attraverserà il nostro Paese almeno fino a venerdì con il suo carico di pioggia, neve e forti venti

Dopo il ciclone "Medicane" Apollo, arriva il ciclone Poppea. Potenti perturbazioni atlantiche dalla giornata di ieri hanno raggiunto gran parte dell'Italia, provocando una fase di forte maltempo, soprattutto al Centro-Nord e in varie zone del Sud. Ad annunciarlo è la Protezione civile, che ha diramato l'allerta meteo. Già dalle prime ore del mattino, nella giornata di mercoledì 3 novembre, i temporali hanno colpito Liguria, il nord della Toscana e la Sardegna. Coinvolti anche Lazio, Campania, Abruzzo e Molise, con fenomeni più persistenti in prossimità dei settori appenninici oltre a Lombardia e Veneto, in particolare nei settori alpini, e Puglia settentrionale. Le scuole sono rimaste chiuse in molte zone.

Il maltempo di ieri ha inoltre rallentato l'attracco - provocando anche momenti di tensione tra i passeggeri - al porto di Calata di Massa di Napoli, della nave Driade, partita da Capri alle 9:40. Più di 100 passeggeri a bordo sono sbarcati alle 12.30 dopo il lungo viaggio tra Capri e Napoli, caratterizzato da forti venti e mare molto mosso. Entrata nel porto di Napoli, una raffica di vento impediva l'attracco della nave, rendendole difficile la manovra. Paura tra i passeggeri, alcuni dei quali temevano una collisione con il molo o con altre navi ormeggiate. La situazione si è sbloccata solo con l'arrivo dei rimorchiatori.

Come riporta Il Meteo.it, il ciclone Poppea porterà il vero autunno e investirà l'Italia almeno fino a venerdì con il suo carico di pioggia, neve e forti venti. Dopo il maltempo di mercoledì 3 novembre, la forte perturbazione muoverà verso levante. Oggi, giovedì 4 novembre, il tempo più instabile lo troveremo soprattutto nel Nordest e su molti tratti dell'area tirrenica. Previste nevicate sull'arco alpino sopra i 1000 m di quota sul settore centro orientale e piogge sull'alto Veneto, il Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Abruzzo e Campania. Forti venti di burrasca soffieranno sia sui versanti tirrenici sia adriatici.

Nella giornata di venerdì 5 novembre in alcune zone del Centro e in gran parte delle regioni del Sud Italia il maltempo non allenterà la sua morsa a causa di un nuovo vortice ciclonico in formazione tra la Sardegna e le isole Baleari: entrando più nel dettaglio, piogge e forti temporali imperverseranno su questi territori per gran parte della giornata con un conseguente e rigido abbassamento delle temperature.

LEGGI ANCHE...