martedì, Dicembre 7, 2021
HomeCuriositàTorna l'ora solare tra Sabato e Domenica: sarà l'ultima volta?

Torna l'ora solare tra Sabato e Domenica: sarà l'ultima volta?

L'inverno è alle porte e con lui le lancette dell'orologio torneranno indietro di 60 minuti per far posto all'ora solare

Torna l'ora solare! Stanotte (la notte compresa tra sabato 30 e domenica 31 ottobre)e lancette dell'orologio si sposteranno indietro di 60 minuti per lasciarci dormire un po' di più: dalle 3 del mattino scatterà il ritorno all'orario invernale che ci accompagnerà fino a Marzo. Grazie a questi 60 minuti le giornate si riallineeranno alla posizione del sole in cielo perdendo, però, un'ora di luce diurna.

L'ora solare resterà in vigore fino all'ultima settimana di marzo (tra la notte di sabato 26 e domenica 27 ritornerà l'ora legale) e chissà forse sarà l'ultima volta in cui cambieremo il nostro 'fuso orario': si era parlato in questi anni di abolire il cambio orario, la questione a causa della pandemia da Covid 19 (che ha spostato l'attenzione di tutte le autorità mondiale), non ha avuto ancora un'epilogo, ma si attende una decisione degli Stati Uniti entro il 2021.

Il cambio di orario stagionale vede molti paesi a favore e molti a sfavore: se gli Stati d'Europa settentrionale non sono favorevoli all'ora legale (perché il sole è presente in quelle regioni fino a tarda sera), gli Stati dell'Europa meridionale è a favore proprio per il motivo contrario (guadagnare un'ora di luce diurna d'estate). Insomma, la questione è abbastanza controversa, si spera che si arrivi ad una decisione unanime che non lasci fusi orari a scacchiera in tutta Europa, che renderebbero lo spostamento davvero difficile a causa del jet lag.

Con l'ora solare interviene quella che può essere definita una malinconia autunnale, il preannuncio del buio invernale: proprio quei 60 minuti di luce diurna persa sono la causa di un senso di sonnolenza e malinconia che si ripercuote durante tutto l'arco della serata. I disturbi fisici sono legati alla voglia di calore, alla mancanza di appetito e il desiderio di dormire con l'approssimarsi del buio.

 

LEGGI ANCHE...