lunedì, Gennaio 17, 2022
HomeSud ItaliaPersonaggiGianmaria contro gli autori del GF Vip: “Mi hanno fatto dire…”

Gianmaria contro gli autori del GF Vip: “Mi hanno fatto dire…”

Se Gianmaria Antinolfi si è unito al GF Vip lo deve esclusivamente alle storie che ha avuto con alcune donne famose, da Belen Rodriguez a Dayane Mello. Ed è proprio di queste due veline che ha parlato di recente un altro ex esponente dell'imprenditore napoletano. Soleil Sorge ha rivelato due settimane fa: “Non volevo unirmi a lui perché era stato con un amico, Dayane, prima di me. Mi aveva avvertito di che tipo fosse, ma stava bene se uscivo. Ha insistito e così l'ho seguito. Sai perché ha lasciato Dayane? Perché è riuscito ad andare a cena con Belen ed è riuscito a fare una storia con quella più famosa”.

E di questi rapporti ha parlato anche Gianmaria Antinolfi nella sua clip di presentazione del GF Vip 6. Ieri, però, il gieffino ha fatto delle rivelazioni bizzarre e ha rivelato che certe cose non voleva dire, ma qualcuno glielo ha consigliato.

Lo sfogo di Gianmaria Antinolfi.
"Sono molto riservato. Una persona che si fa i cavoli. Mi hanno fatto fare un filmato di presentazione quando Sono entrato qui, cosa che odiavo. Voglio dire, non intendevo le cose che mi hanno fatto dire. Me le hanno fatte dire perché dicevano "la gente ti conosce per queste cose, quindi...". Perché sono uscito con le donne su alcuni giornali e poi mi hanno fatto parlare di queste donne. - Report Isa e Chia - Mi hanno fatto raccontare con chi stavo. Ma io sono uno che non dice mai con chi stava. Non dico mai le cose degli altri, mai In effetti, ti dico solo questo, quando ero in macchina per entrare ho visto la mia clip, ero in un martello e da dietro ho visto lo schermo. Mi tappai le orecchie per non sentire quello che dicevo. Mi hanno detto "dici che sei stato con questo e l'altro".

E credo che gli autori gli abbiano detto di parlare del famoso ex. Anche perché altrimenti come giustificavano la sua presenza in un reality show composto da personaggi famosi? Gian, ma grazie al cielo ci sei.

LEGGI ANCHE...