giovedì, Ottobre 28, 2021
HomePersonaggiMorgan su Franco Battiato: "Mostrate il rispetto che gli è dovuto"

Morgan su Franco Battiato: "Mostrate il rispetto che gli è dovuto"

E' apparsa ieri, sul profilo social di Morgan una richiesta molto particolare che riguarda Franco Battiato

E' apparso ieri sulla pagina ufficiale di Morgan una richiesta particolare: il musicista milanese vorrebbe che venisse cambiata l'intestazione sulla tomba di Franco Battiato . Sulla lapide del cantautore siciliano, morto lo scorso 18 Maggio appare la scritta 'Francesco', per Morgan il nome inciso non sarebbe rispettoso per la carriera del notissimo musicista perché non darebbe abbastanza lustro a ciò che nella sua lunga carriera ha creato.

Foto Facebook Morgan - Tomba di Franco Battiato

Il post scritto da Morgan fornisce una precisa opinione in merito al cambio di intestazione della lapide ed esempi per spiegare ciò che intende, senza troppa  polemica ma con la precisa volontà di rendere merito a uno dei cantautori italiani più amati dal pubblico, per rendere giustizia al nome che egli stesso ha scelto per presentarsi alla schiera di persone che l'hanno seguito per tutta la vita.

Queste le parole dell'ex frontman dei Bluvertigo: "Morgan chiede, per il rispetto che gli è dovuto, la modifica alla lapide di Battiato, dove, invece che portare inciso il nome che tutti associano alla sua riconosciuta popolare grandezza, si legge 'Battiato Francesco'. Ora, d'accordo che evidentemente all'anagrafe così sia stato registrato 75 anni fa, come la burocrazia impone, nell'ineleganza di anteporre il cognome di famiglia al nome propriocontinua il lungo post - ma quando questi uomini e donne conquistano l’amore del mondo per la bellezza di ciò che fanno vengono riconosciuti e ciò avviene anzitutto attraverso il loro nome."

Paragonando il genio di Battiato a quello di Leonardo Da Vinci e David Bowie ( che come egli stesso ricorda nasce come Robert Jones, ma è stato seppellito con il nome d'arte), Morgan vuole sottolineare come snaturando il nome, seppur quello registrato all'anagrafe, si perde molta della storia e della volontà del grande artista, come a strappargli via un po' della propria essenza: "Franco Battiato è stato e sempre sarà uno dei più grandi artisti che l'Italia ha cantato e sempre verrà ricordato con questo nome. Perché allora sulla lapide che ne dovrebbe portare iscritta la memoria è stato inciso nel marmo Battiato Francesco?"

 

LEGGI ANCHE...