giovedì, Ottobre 28, 2021
HomePersonaggiMarcella Bella e il dramma che l'ha distrutta: "Non può più parlare...

Marcella Bella e il dramma che l'ha distrutta: "Non può più parlare come prima"

Ospite di Piero Chiambretti durante le riprese di "CR4 - La Repubblica delle Donne", qualche tempo fa Marcella ha raccontato il dramma che ha sconvolto la sua famiglia

Marcella Bella, per la prima volta, svela il dramma che ha sconvolto la vita della sua famiglia. Un ictus avvenuto 11 anni fa, cioè nel 2010, che ha distrutto la loro serenità. "Fisicamente sta bene ma non riesce più a parlare come prima. L'ictus ha colpito metà del suo volto e una parte della lingua. Però canticchia". La celebre cantante originaria di Catania si riferisce alla terribile malattia che ha colpito suo fratello Gianni, compositore e cantautore che nel 2010 fu costretto a lasciare il palco a causa del malore.

Nonostante sia stato colpito così profondamente dalla malattia, Gianni ha sempre continuato ad amare la musica come un tempo. Ha sempre chiesto aiuto per poter comporre nuove canzoni, e la stessa Marcella Bella non lo ha mai abbandonato. Anzi, la nota cantante di "Montagne Verdi" lo ha pregato più volte di scrivere una canzone per lei. Dopo diversi tentativi ci sono riusciti: insieme hanno collaborato alla creazione di una canzone che Marcella ha voluto portare sul palco dell'Ariston.

Ospite di Piero Chiambretti durante le riprese di "CR4 - La Repubblica delle Donne", Marcella ha poi svelato qualcosa in più. "Quando lo chiamo, parlo come un fiume e lui dice sì, sì, no, no. Poi comincia a farfugliare e allora mi lascio passare sua moglie, che è una bravissima interprete". La cantante catanese prosegue il racconto confessando che, in seguito all'ictus, il fratello Gianni ha avuto paura di riavvicinarsi al pianoforte.

C'è stata anche una volta in cui ha improvvisato una melodia che Marcella ha registrato con il suo telefonino e che poi, insieme agli altri due fratelli, l'ha trasformata in musica. Questa è stata la realizzazione di una canzone che ha richiesto come regalo per i suoi 50 anni di carriera. Gianni, insieme al fratello Rosario, ha saputo creare alcune note musicali che si sono poi trasformate in una canzone bellissima. "L'esclusione è stata davvero una sofferenza: non per me, ma per mio fratello Gianni", confessa la cantante.

LEGGI ANCHE...