martedì, Febbraio 27, 2024
[rank_math_breadcrumb]

Medaglia d'Oro per l'Italia nella Stafetta 4 x100: c'è anche un meridionale nel quartetto vincitore!

Non vuole proprio fermarsi la voglia di rivincita del Team Italiano alle Olimpiadi di Tokio 2020, ultima notizia è la vittoria nella staffetta 4x 1000, di uno squadrone di velocisti: Marcell Jacobs, Eseosa Desalu, Lorenzo Patta e Filippo Tortu. Dopo essersi qualificati alla gara con un tempo di 37''95 (record italiano) portano a casa la Medaglia d'Oro diventando gli uomini più veloci del mondo!

Parte il sardo Lorenzo Patta che passa la staffetta a Marcell Jacobs (Medaglia d'Oro ai 100 metri), poi è la volta di Eseosa Desalu ed infine Filippo Tortu taglia il traguardo con un record di 37''50 secondi, davanti a Gran Bretagna con un tempo di 37''51 e al Canada 37''70: Il record che porta ancora una volta, dopo gli Europei 2020, l' Italia sul tetto del mondo!

La sorpresa, allo Stadio Olimpico di Tokio, la offre una colonna sonora d'eccezione che omaggia alla perfezione il team azzurro e la loro vittoria: si tratta di 'Notti Magiche' di Gianna Nannini ed Eduardo Bennato. Sulle note della canzone gli atleti si sono intrattenuti a lungo a bordo pista per festeggiare un evento sorprendente che chiude per sempre tutte le polemiche sull'atletica leggera italiana.

Nell'intervento di Marcell Jacobs si sente un'emozione e una gratitudine immensa non solo alla famiglia ma all'intero Paese: "Siamo sul tetto del mondo! E devo dire grazie agli italiani, abbiamo sentito la loro spinta da casa. Prima di entrare in pista ci siamo detti quale era il saluto da fare, abbiamo concluso tutti, è l'oro. E' successo qualcosa da non credere, ed è fantastico." Quasi a rendere reali le parole di Marcell Jacobs (vittima nei giorni scorsi di alcune illazioni da parte di un giornalista del 'Times') è stato il gesto di Filippo Tortu che in preda alla forte emozione è scoppiato in un pianto a dirotto.