venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeRegione CampaniaSamantha Curcio, Alessio è andato via per sempre: "Sono crollata dal dolore"....

Samantha Curcio, Alessio è andato via per sempre: "Sono crollata dal dolore". La lettera d'addio

A "Uomini e Donne" cala il sipario sulla storia d'amore tra Samantha Curcio e Alessio Ceniccola. La tronista formosa del programma di Maria De Filippi ha dato l'annuncio dal suo account Instagram, provocando naturalmente la reazione social del suo ex. Samantha Curcio svela su Instagram di aver interrotto la relazione, nata a ¨Uomini e donne¨, con Alessio Ceniccola e lo ha annunciato con un lungo post dal social: «Finché le discoteche sono più importanti di me - ha scritto da il suo conto - non potrò restare.

Non posso stare in una relazione dove non ci sono abbracci o attenzioni di alcun tipo (…) Mi sono permesso di essere vulnerabile, ho avuto il coraggio di togliermi lo scudo e abbassare ogni difesa. Non posso stare in una relazione dove non c'è dialogo, in cui non ci sono abbracci o attenzioni di alcun tipo”.

Samantha Curcio ha poi fatto sapere che ultimamente si fingeva felice: “Ci siamo presi del tempo per pensare , ho rotto stasera. Ho messo una foto falsa su Instagram dall'archivio per far sembrare che fossi fuori, per nascondere l'ennesima notte a casa. Cercare di difendermi, di fare ciò che nell'amore fugge, di essere amato. A 30 anni è troppo patetico. Almeno devo ammetterlo a me stesso. “

Alessio Ceniccola, dal canto suo, non ha mancato di rispondere, pur non essendo d'accordo con la decisione di Samantha di pubblicare l'addio sul social network: “Mi sono addormentato pensando al momento in cui ho ci rivedrei - ha scritto Alessio su Instagram - dopo questo temporale nato da una goccia d'acqua, che ho cercato di asciugare subito, ma che non sono riuscito a fare perché bloccato fisicamente (telefono, messaggi, social) sia mentalmente da le brutte frasi offensive, che non merito e che mi hanno profondamente ferito.

Non hai potuto aspettare di guardarmi negli occhi e dirmi che non pensavi tutte quelle brutte cose che mi scrivevi, ma che erano dettate dalla rabbia, come mi confidava chi ti conosceva. "

LEGGI ANCHE...