venerdì, Ottobre 7, 2022
HomePersonaggiIncontro tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo a Marina di Bibbona: "E...

Incontro tra Giuseppe Conte e Beppe Grillo a Marina di Bibbona: "E ora pensiamo al 2050!"

Il post pubblicato sulla pagina ufficiale Facebook di Beppe Grillo sancisce l'intesa ritrovata tra il garante del M5S e l'ex premier, oggi leader in pectore del Movimento

"E ora pensiamo al 2050!". Con queste parole il garante del M5S Beppe Grillo pubblica sul suo profilo Facebook la foto della "pace" tra lui e Giuseppe Conte. Nell'immagine, i due sono seduti al tavolo del ristorante di Marina Di Bibbona, luogo dell'incontro, mentre parlano sorridenti. Che sia giunta la tregua tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte lo avevano capito in precedenza da fonti vicine all'ex presidente del Consiglio. "L'incontro è andato bene", hanno rassicurato. A questo punto è prevista la pubblicazione del nuovo Statuto sul sito del Movimento, che dovrà poi essere votato dagli attivisti.

Il post sulla pagina Facebook di Grillo conferma dunque l'intesa ritrovata tra il garante del M5S e l'ex premier, oggi leader in pectore del Movimento. L'incontro a Marina di Bibbona - dove il comico possiede una villa -, atteso e annunciato nelle scorse ore, segna il superamento dei toni duri del recente passato, in merito al nuovo statuto e all'organizzazione dei pentastellati. Il ministro degli Esteri ed ex leader politico Luigi Di Maio, grande protagonista del ritrovato dialogo insieme al presidente della Camera Roberto Fico, ha subito ripostato la foto dell'intervista.

Un incontro che fino a pochi giorni fa sembrava impossibile: Beppe Grillo, dopo aver affidato a Conte la rifondazione del Movimento, ha infatti attaccato duramente l'ex presidente del Consiglio, mettendo in discussione le proprie capacità di leader. La mediazione è stata possibile grazie all'intervento del comitato dei cosiddetti 7 saggi che è riuscito a trovare un punto di incontro sullo Statuto e sulla carta dei valori del M5S, documenti che finora pochissimi hanno potuto consultare.

Ora il prossimo passo è il voto sulla nuova piattaforma che sancirà l'investitura di Giuseppe Conte alla guida del Movimento. Uno step fondamentale richiesto dall'ex premier e necessario per avviare il Nuovo Movimento. "Dobbiamo guardare sempre avanti con fiducia, pensando in squadra e pensando a tutta la comunità - ha commentato Luigi Di Maio - Non sempre è necessario scegliere tra due schieramenti, è importante agire pensando all'unità, per costruire e rafforzare. Con l'impegno, il dialogo e la mediazione si può sempre raggiungere la soluzione migliore per tutti. Avanti".

LEGGI ANCHE...