giovedì, Gennaio 13, 2022
HomePersonaggiEmma Marrone, che foto caliente: "Mi sono spogliata per la Nazionale"

Emma Marrone, che foto caliente: "Mi sono spogliata per la Nazionale"

Da grande tifosa della Roma, Sabrina Ferilli ha promesso nel 2001 che se i giallorossi avessero vinto lo scudetto si sarebbe spogliata per la sua città. Così è stato, dal momento che per la festa della squadra organizzata al Circo Massimo, l'attrice ha sfilato in bikini con la bandiera di Roma in mano.

Come lei, Emma Marrone, che imita ironicamente il gesto dell'attrice, replicandolo in occasione della vittoria della Nazionale agli Europei di calcio. “Come il grande Ferilli. Forza Azzurri. La coppa è nostra", scrive accompagnando lo scatto in bikini e Ferilli approva con una reazione al post.

Emma Marrone si spoglia in mutande per la vittoria della Nazionale. L'euforia della cantante per la vittoria dell'Italia agli Europei è così grande che vuole imitare il famoso gesto di Sabrina Ferilli che nel 2001, in occasione dello scudetto vinto dalla Roma, si spogliò in bikini facendo uno spettacolo al Circo Massimo.

Così anche Emma che, ironica, posa con un autoritratto allo specchio in mutande nere. Ironica commenta: "Come il grande Ferilli. Forza Azzurri. La coppa è nostra". Il post è ricco di like (oltre 50mila in poche ore), compreso quello dell'ex capitano della Roma Francesco Totti, che coglie e apprezza l'ironia del cantante. Immediata anche la reazione di Sabrina Ferilli, che ha commentato il post con un affettuoso cuore di approvazione.

Quando Sabrina Ferilli si spogliò per la Roma

Da grande tifosa romanista, Sabrina Ferilli nel 2001 promise che se i giallorossi avessero vinto lo Scudetto si sarebbe spogliata per la sua città. Così è stato, dal momento che per la festa della squadra organizzata al Circo Massimo, l'attrice ha sfilato in bikini con la bandiera di Roma in mano. "Quello è stato un anno da incubo", l'avrebbe raccontata nel 2017 a Fabio Fazio, Ospite di Che tempo che fa. "Sono uscito con questa promessa, pensando... che fosse il terzo scudetto, non è che la Roma vinca gli scudetti così facilmente, purtroppo. Questa battuta l'ho inventata all'inizio del campionato".

Il suo gesto ha suscitato non poche polemiche nella Capitale: "ero in ansia perché questa cosa aveva preso una piega di grande gravità, c'è stato il sindaco di Veltroni che mi ha chiamato molto agitato perché c'era la Chiesa che mi faceva pressioni dicendo che se mi fossi spogliato sarebbe stato… Anche perché spogliarsi in pubblico è un delitto. "Mi rassicuravo dicendo che non sarebbe mai potuto succedere, ma dalla battuta è diventato tutto molto faticoso. Il Vaticano era molto agitato e anche il motivo per cui siamo come siamo…" .

Emma Marrone paladina della body positivity

Emma Marrone, invece, è ormai un modello di body positivity sui social e su il suo profilo Instagram ama celebrare la bellezza del corpo femminile e la sua accettazione a 360 gradi. È stata tra le prime donne dello spettacolo a mostrarsi senza filtri anche nelle sue imperfezioni. Lo dimostra tra l'altro in uno dei suoi ultimi post su di lei con una spruzzata di acqua saponata e indossando una maglietta con la scritta "real". La didascalia recita: "La scelta migliore che possiamo fare è essere noi stessi. Senza filtri, senza barriere e senza pregiudizi. Reale fino in fondo".

LEGGI ANCHE...