martedì, Settembre 28, 2021
HomeRegione SiciliaDiletta Leotta aggredita con violenza da Paolo Bargiggia: "Sei la morte del...

Diletta Leotta aggredita con violenza da Paolo Bargiggia: "Sei la morte del giornalismo"

Ci risiamo: Diletta Leotta è stata pesantemente aggredita da un collega. E questa volta non si tratta di Paola Ferrari, ma di Paolo Bargiggia (ex volto Mediaset e ora sotto Sportitalia). Insomma, una questione di 'Paoli'. A scatenare il malcontento è stata la copertina del prestigioso magazine Sportweek che ha piazzato in apertura la 29enne catanese, ritraendola con la maglia azzurra e con in mano il pallone della Serie A. Il tributo è arrivato quando Dazn ha acquisito altre "fettine" di campionato per la stagione 2021/2022 e Diletta sarà uno dei volti principali del canale.

"La morte del giornalismo sportivo e delle idee...", ha tuonato Bargiggia su Twitter, postando la copertina di Sportweek con protagonista Diletta che ha preferito, per il momento, non replicare alla trasferta. Non è la prima volta che la giornalista attacca pesantemente la compagna di Can Yaman, non considerandola all'altezza del ruolo di conduttrice sportiva. Qualche mese fa, infatti, le aveva riservato un altro cinguettio di fuoco.

"A margine di Inter - Udinese Diletta Leotta vestita come chi va a prendere un aperitivo al Papete. Questa è Front Woman di Dazn, la trasmissione che nei prossimi tre anni ha i diritti di Serie A. Ma ballano anche su i cubi?". Questo è l'inelegante cinguettio (per usare un eufemismo) che Bargiggia aveva rifilato alla catanese. Anche in quell'occasione non ci fu risposta diretta. Tuttavia, Dazn intervenne e ribatté con stile, schierandosi apertamente con il 29 -anni.

LEGGI ANCHE...