giovedì, Luglio 29, 2021
HomeRegione BasilicataArisa attacca il Papa: "Pensi a fare il suo lavoro"

Arisa attacca il Papa: "Pensi a fare il suo lavoro"

Arisa supporta anche il DDL Zan. «Credo. Ma la mia idea di Dio non corrisponde a tutti i dogmi ecclesiastici. Ho sempre pensato che la Bibbia sia un romanzo storico appassionante perché se fosse davvero Dio a parlare non ci ordinerebbe di non adorare Dio diverso da Lui , ma sarebbe promotore della contaminazione, della libertà individuale, e di ogni sano amore (la pedofilia non è un amore sano per esempio).

Secondo me, Dio agirebbe con la consapevolezza che siamo tutti diversi, ma tutti meritevoli degli stessi diritti, perché la nostra vita, la vita di ciascuno di noi è una, abbiamo il dovere di essere felici, perché se non siamo felici la società emargina, e perdiamo tutto il tempo che ci è stato concesso ( che sembra molto ma è molto poco, almeno rispetto a quello che vorrei vivere) nascondendoci a noi stessi, e che mi interessa vivere una vita d'inferno e poi andare in paradiso? essere felici?

Abbiamo il fegato pieno dell'incoerenza di certi poteri striduli che fi Tutte le nostre bocche con un amore modesto in cui nemmeno loro stessi credono e che non tutti praticano in determinati contesti. Giuramenti e privazioni aberranti, insostenibili e riparatrici. "Fai quello che dico ma non quello che faccio" è il gioco finito. L'amore non è un peccato, nessun senso di colpa, grazie. Sono una brava persona anche se scelgo di vivere come mi piace, anche se le mie scelte non piacciono a tutti.

Riconoscere il diritto di tutti noi di essere noi stessi, di essere felici di amare e amare. Caro Vaticano, ti invitiamo a prenderti seriamente cura della fame nel mondo a cominciare dall'Italia, solo vendendo un centinaio di appartamenti vuoti a Roma cancelleresti gran parte del debito pubblico.

Tutti i miei amici ed io stiamo chiedendo al governo di approvare la legge Zan per un futuro basato sulla tolleranza, il rispetto, le pari opportunità e l'amore. Solo d'amore, poi tutto il resto viene da sé. Ama il prossimo tuo come te stesso, metti in pratica ciò che è stato scritto e detto. Se no, nessuno viene a messa”.

LEGGI ANCHE...