Cittadinanza onoraria al Sud per la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie

Tra le motivazioni figurano i meriti umanitari, lo spirito comunitario verso la città meridionale e l'intensa attività di promozione artistica e culturale da parte della Principessa

Foto Facebook Comune di Monreale


La Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie nella giornata di venerdì 21 maggio è diventata cittadina onoraria di Monreale, in provincia di Palermo. L’iniziativa è stata promossa dal Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio. Il riconoscimento a Sua Altezza Reale è stato conferito nella Sala Rossa del Comune: presenti alla cerimonia il sindaco Alberto Arcidiacono, l’arcivescovo di Monreale e Priore Costantiniano di Sicilia Michele Pennisi, il segretario generale Francesco Fragale, gli assessori Rosanna Giannetto, Giuseppe Pupella e Luigi d’Eliseo e il consigliere Flavio Pillitteri.

In rappresentanza dell’Ordine, all’evento hanno partecipato anche i commendatori Manlio Corselli, Paolo Modica de Mohac e Vincenzo Nuccio, segretario della delegazione; presenti inoltre i cavalieri Claudio Ragusa, Giulio Pillitteri e Antonio Amato, referente per Catania, le dame Eugenia Ferro, Mariella Spagnolo, Carmela Munda e il principe Giorgio Mirti della Valle.

Tra le motivazioni legate al conferimento della cittadinanza, figurano i meriti umanitari, lo spirito comunitario verso la comunità monrealese e l’intensa attività di promozione artistica e culturale da parte della Principessa, da sempre in prima linea in progetti di beneficenza e assistenza dei più piccoli nel territorio. Molto emozionata, Beatrice, Gran Prefetto Costantiniano, in occasione della manifestazione ha confermato “la consueta generosità che l’ha resa amatissima nella cittadina normanna in provincia di Palermo, assicurando la continuità del proprio impegno”.

La Principessa Beatrice di Borbone, insieme al delegato vicario del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Antonio di Janni, ha donato al Comune un defibrillatore semiautomatico. Un gesto che il primo cittadino di Monreale – al quale è stata consegnata anche una medaglia dell’Ordine “ha apprezzato moltissimo”. Oggi, sabato 22 maggio, la Principessa ha inaugurato a Balestrate la lapide con l’effige di Ferdinando I Re del Regno delle Due Sicilie, fondatore della cittadina di Monreale.

Chi è la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie

La principessa Beatrice di Borbone delle due Sicilie è nata a Saint-Raphaël, in Francia, il 16 giugno 1950. Primogenita di Ferdinando, Duca di Castro e di sua moglie Chantal de Chevron-Villette, è stata battezzata con i nomi di Beatrice Maria Carolina Luisa Francesca. Ha da sempre impegnato la sua vita in molteplici attività di beneficenza, cultura e volontariato.

Fin da giovane è inoltre dedita al Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, al fianco del fratello, Carlo Maria Bernardo Gennaro di Borbone-Due Sicilie, Duca di Castro, Gran Maestro che l’ha nominata Gran Cancelliere dell’Ordine e Presidente del Real Consiglio Araldico Magistrale dell’Ordine. Il 24 maggio 2016 è stata nominata Gran Prefetto dell’Ordine. Ha sposato a Parigi il 19 dicembre 1978 il principe Carlo Napoleone Bonaparte (matrimonio annullato nel 1989), dal quale ha avuto due figli: Caroline Marie-Constance Napoléon e Giovanni Cristoforo Bonaparte.