‘Potevi fare di più’ di Arisa dopo Sanremo vince il disco d’oro

Il brano, scritto da Gigi d'Alessio, è stato presentato al 71° Festival di Sanremo classificandosi al decimo posto nella categoria Big

Foto Facebook Arisa

“Potevi fare di più” di Arisa è disco d’oro (certificazioni diffuse da Fimi/ Gfk Italia). L’annuncio è arrivato oggi, lunedì 10 maggio. Il brano, scritto da Gigi d’Alessio, è stato presentato al 71° Festival di Sanremo classificandosi al decimo posto nella categoria Big. Il singolo “Potevi fare di più” farà parte del prossimo album di inediti della cantante lucana (Pipshow Srl, licenza esclusiva di Believe Digital Srl).

ll brano di Arisa oggi certificato oro racconta la storia di una amore crudele e di come sia avvenuta la liberazione da esso: un percorso doloroso ma che serve per preservare se stessi e tornare ad amarsi. Prima della presentazione al Festival della canzone italiana, l’artista meridionale ci tenne a precisare le ragioni della scelta del testo di Gigi D’Alessio.

Ecco cosa dichiarò Arisa: “L’ho scelta perché ho sentito una grandissima verità nel testo, una vera autenticità. Questa canzone mi ha fatto provare le stesse emozioni dell’autore, tanto è vero che penso di cantare un sentimento napoletano. Mi rispecchio tantissimo nella storia e penso che gli amori tossici possono capitare a tutti. Tutte le cose che con arrivano sono delle prove. Il messaggio che voglio dare alle donne è avere la consapevolezza che nella vita bisogna essere felici, prendersi la responsabilità che le cose cambino: si può fare”

Oltre a “Potevi fare di più”, in radio e in digitale è disponibile anche il nuovo singolo dell’artista, “Ortica”. Scritta dalla stessa Arisa e prodotta con il Maestro Adriano Pennino, anche questo brano parla d’amore attraverso un profondo testo in napoletano e in italiano. “Ortica” è disponibile in digitale anche in una versione speciale prodotta da Jason Rooney, dal titolo “Ortica (O’sacc sul Ij) – Jason Rooney Sensual Mix”, che si caratterizza per un sound più intimo e delicato. A prevalere in questa versione un mix di sonorità sensuali che accompagnano la splendida voce di Arisa.