Turismo enogastronomico: le mete più desiderate d'Italia sono meridionali

Le mete più amate in Italia per il turismo enogastronomico sono al Sud. E' quanto emerge dai risultati del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2021. Nella classifica delle regioni italiane al primo posto trionfa la Sicilia, al secondo l'Emilia Romagna, e al terzo la Campania, mentre Puglia e Toscana guadagnano quarto e quinto posto. La città d'Italia preferita dai turisti è invece Napoli, seguita da Bologna e Palermo. A livello internazionale troviamo invece Francia, Spagna e Grecia e come città Parigi, Barcellona e Madrid.

Ad annunciare i dati la presidente dell'Associazione Italiana Turismo Enogastronomico, Roberta Garibaldi, durante la presentazione al Senato del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2021, alla presenza del ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, e del sottosegretario all'Agricoltura, Gianmarco Centinaio. Dai numeri emersi risulta prevalente la scelta dei turisti italiani di abbinare il viaggio di mare con quello enogastronomico, alla scoperta dei sapori e dei gusti del territorio.

Molto ricercate anche le strutture a tema come alberghi, relais e glamping in particolar modo quelle incentrate sul vino, ulivi e cibi di vario genere. Il 57% degli italiani ritiene anche interessante svolgere eventi business e di formazione nei luoghi più suggestivi dedicati al cibo come le cantine. Nonostante la pandemia, in Italia il turismo enogastronomico è in crescita: il 55% degli italiani ha fatto almeno un viaggio con motivazione enogastronomica negli ultimi tre anni (nel 2019 il 45%, nel 2016 il 21%).

La Regione Campania ha così commentato il grande traguardo nazionale via social: "Risultati straordinari per la Campania nella quarta edizione del Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2021, lo studio curato dall'Associazione italiana turismo enogastronomico. La città preferita dai turisti enogastronomici italiani è Napoli, che precede Bologna. Tra le regioni italiane, la Campania è tra le prime tre d'Italia con Sicilia ed Emilia Romagna. I dati che emergono dal Rapporto sul turismo Enogastronomico italiano confermano la grande qualità dell'offerta turistica del nostro territorio. L'Enogastronomia è un asset strategico per lo sviluppo e la valorizzazione dell'intera Regione".

Ultima Modifica: 8 Maggio 2021 20:35