Meteo, in arrivo una burrasca sull’Italia: temporali, vento e temperature molto basse

Dopo un inizio di settembre molto caldo, infatti, l'Italia è stata investita da un'ondata di maltempo forte, che durerà tutto il weekend

Maltempo Coronavirus


Stavolta l’autunno sembra essere arrivato davvero. Dopo un inizio di settembre molto caldo, infatti, l’Italia è stata investita da un’ondata di maltempo forte, che proseguirà e porterà nel giro di pochi giorni un drastico calo delle temperature. Tra giovedì e venerdì, infatti, sul nostro Paese arriverà una bassa pressione importante, che durerà tutto il weekend. Di conseguenza, le condizioni meteorologiche non saranno affatto buone, con un tempo dinamico ma spesso instabile o addirittura perturbato. Non è ancora possibile stabilire con precisione quale sarà l’entità dei fenomeni, né indicare precisamente le aree soggette al maltempo, né la distanza temporale, ma le proiezioni di 3bmeteo.com per il weekend alle porte sono tutt’altro che incoraggianti.

Venerdì: il tempo sarà instabile o perturbato al Nord, in particolare su est Liguria, Lombardia e Triveneto, con piogge e temporali anche forti, mentre schiarite subentreranno al Nordovest ed in Emilia. L’ingresso dell’aria fredda che spinge il fronte determinerà l’abbassamento della quota neve sulle Alpi localmente fin verso i 1600m in serata. Per quanto riguarda il resto d’Italia, esposte al maltempo saranno soprattutto Sardegna e regioni tirreniche, dove avremo piogge e temporali anche intensi, mentre le regioni adriatiche e ioniche saranno riparate, con clima asciutto e maggiori schiarite. Temperature in calo al Nord e sulle tirreniche.

Sabato e Domenica: la perturbazione interesserà maggiormente le regioni meridionali nella giornata di sabato, con fenomeni più intensi sul versante tirrenico e sulla Sicilia e un importante calo delle temperature. In giornata ci sarà un po’ di variabilità fin sulle regioni adriatiche centro-meridionali, mentre maggiori schiarite sono attese al Nord. Temperature in ulteriore brusca diminuzione su tutta Italia. Domenica la permanenza del vortice sul Mediterraneo centrale e sull’Italia potrebbe favorire nuovamente condizioni di instabilità, soprattutto sulle regioni centro-meridionali, con piogge e temporali. Temperature in ulteriore calo su tutta Italia, con valori sotto le medie del periodo.