Ellen Pompeo: la star di Grey’s Anatomy ha origini meridionali

L'attrice, famosa per il ruolo di Meredith in Grey's Anatomy, ha origini meridionali grazie al padre



Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di personaggi famosi con origini meridionali. In questi mesi ve ne abbiamo svelati tanti, ma la lista è davvero molto, molto lunga. In questo articolo vi parliamo di un’attrice bravissima, diventata famosa al grande pubblico grazie al suo ruolo in Grey’s Anatomy. Si tratta di Ellen Pompeo, che nasce il 10 novembre del 1969 a Everett, città della contea di Middlesex nello stato del Massachusetts.

Le sue origini italiane, o meglio meridionali, sono collegate alla città di Gesualdo, un paesino in provincia di Avellino, in cui il padre aveva dei parenti. L’infanzia della Ellen non è stata semplice, visto che a quattro anni perde prematuramente la mamma e, rimasta sola con il papà venditore, cresce nei dintorni di Boston fin quando, ormai diplomata, non decide di andare a vivere a New York, dove lavora prima come baby sitter e poi come cameriera.

Ma la svolta arriva nel 1996, quando partecipa a uno spot e viene notata da un agente pubblicitario, tramite il quale realizza alcuni provini, tra cui uno per l’Oréal, che la sceglie per una serie di spot. Successivamente, prende parte a lavori di diversa natura: nella serie tv “Law & Order – I due volti della giustizia” (1996 e poi 2000), in “Strangers with Candy” (1999), nel videoclip degli Stereophonic “Have a nice day”, nella commedia con Mia Farrow “Coming Soon” (1999).

Così, pian piano l’attrice si rende conto la recitazione sia la sua strada di vita e nel 2002 entra nel cast di “Moonlight Mile – Voglia di ricominciare” diretto da Brad Silberling, con Jake Gyllenhaal, Dustin Hoffman e Susan Sarandon, e in quello di “Prova a prendermi” di Steven Spielberg con Tom Hanks e Leonardo DiCaprio. Ma la Ellen è ricordata soprattutto per il ruolo di Meredith Grey in Grey’s Anatomy, un medical drama della ABC molto famoso.

ULTIMO AGGIORNAMENTO