Meteo, preparate gli ombrelli: al Sud arrivano temporali e vento forte

Una nuova forte perturbazione sta per arrivare nel nostro Paese, anche al Sud



L’equazione estate-bel tempo non è sempre perfetta. Ed è frequente che in piena stagione balneare si verifichino perturbazioni anche gravi che spezzano le vacanze dei turisti. Una situazione che potrebbe verificarsi nel prossimo weekend che, come scrive ilmeteo.it, sarà ricco di insidie. Gran parte del nostro Paese, infatti, continua ad essere attraversato da correnti instabili che, di tanto in tanto, si fanno più intense.

Una situazione, questa, che rivedremo nel prossimo fine settimana, quando si attendono forti temporali, specialmente su alcune regioni. In qualche zona d’Italia, infatti, sarà necessario portare l’ombrello e aprirlo anche più di una volta. La perturbazione, quindi, sarà concentrata per lo più al weekend: nella giornata di sabato 18 luglio un vortice ciclonico, sospinto da correnti instabili in discesa dal Nord Europa, colpirà il Centro-Sud con il rischio più che concreto di forti rovesci temporaleschi: le regioni più a rischio saranno Puglia, Basilicata, Calabria e Campania.

Nel corso del pomeriggio, qualche pioggia, alternata a schiarite, interesserà anche l’arco alpino e la Sardegna. Forti venti soffieranno lungo le coste adriatiche e del medio/basso Tirreno, con mare localmente molto mosso. Il resto dell’Italia, invece, godrà di tempo in prevalenza stabile e soleggiato, con temperature massime comprese tra i 25 e i 30°C durante le ore più calde.

Ma un deciso miglioramento arriverà già da domenica 19 luglio, grazie ad una rimonta dell’alta pressione, che porterà una stabilità atmosferica quasi ovunque. Anche le temperature torneranno a salire in tutta la Penisola, con punte massimo fino ai 30/32°, specialmente sulla Valpadana e sulle regioni tirreniche. “Sarà quindi una giornata dal sapore tipicamente estivo – si legge su ilmeteo.it e nonostante una probabile reiterata ingerenza temporalesca, tale situazione climatica più consona alla stagione potrebbe verosimilmente perdurare anche nella successiva settimana”.

Insomma, se avete organizzato il weekend al mare, mettete in valigia anche un ombrello…