Meteo, il Sud supera i 40 gradi, poi tornano temporali e fresco

Un meteo estivo ancora molto strano: stanno per tornare i temporali al Sud



L’estate ormai è arrivata, quella dei 30 gradi all’ombra e dei bagni di sudore. Sì, perché ormai da una settimana, specialmente al Sud, si sono raggiunte temperature molto alte, per la prima volta in questo 2020. Eppure le ultime settimane sono state instabili come gran parte del resto della stagione, meteorologicamente strana proprio come il periodo particolare vissuto dal Paese per il Coronavirus.

Fino a una decina di giorni fa, infatti, gran parte della Penisola era stata influenzata da perturbazioni,  che avevano portato un po’ ovunque un vortice di bassa pressione con piogge e temporali. Anche il sole, quando si era visto, non era stato mai caldo oltre la media del periodo. Ma da qualche giorno è cambiata la musica, con l’estate che è entrata improvvisamente nel pieno.

Nei prossimi giorni, il termometro tenderà ancora a salire. Da domani, come scrive ilmeteo.it, infatti, ci sarà un vero e proprio boom estivo, e si potranno toccare punte prossime ai 42°C. Questa fase di estate rovente subirà un brusco stop a partire da giovedì sera, quando arriveranno i primi temporali sulle Alpi lombarde, via via in estensione su tutto il Settentrione. Ci si aspetta quindi un’attiva fase d’instabilità atmosferica che colpirà soprattutto il Nord, specialmente le regioni orientali, nonché gran parte dell’area centrale adriatica.

Nei settori maggiormente colpiti da questa instabilità potranno verificarsi anche fenomeni piuttosto violenti con forti raffiche di vento, locali trombe d’aria, intensi rovesci e grandinate. Questo maltempo, poi, dalle regioni del Nord scenderà verso il Meridione, e colpirà specialmente Abruzzo, Molise e Basilicata. Con l’arrivo del maltempo caleranno anche le temperature, anche di 8-10 gradi.

L’instabilità arriverà anche in altre zone del Sud nella giornata di sabato, specialmente su Puglia e Basilicata. Tutto si risolverà comunque entro la serata di domenica, quando ci saranno residui di instabilità solo sull’estremo Sud, mentre sul resto del Paese tornerà un caldo sole.