Scoperta una cascata meravigliosa al Sud: era nascosta in una valle

Una testimonianza che punta ad essere da esempio per tutti: anche dal lockdown sono nate iniziative bellissime, in cui si è riscoperta la bellezza



Il lockdown per l’emergenza Coronavirus ha portato anche dei messaggi positivi e di speranza, a cui forse prima non si faceva caso. Solidarietà e generosità l’hanno fatta da padrone in questo periodo, e l’Italia è apparsa unita come forse mai prima d’ora. E accanto a questi segnali, ce ne sono stati altri importanti, a volte vere e proprie scoperte. Tra queste c’è quella avvenuta in Campania, a Sessa Aurunca, dove un gruppo di ragazzi del Quartiere Duomo ha iniziato ad esplorare un luogo bellissimo vicino al centro storico, decidendo di riportarlo all’antico splendore.

Attraverso una grande opera di pulizia, infatti, hanno fatto riemergere la bellezza di un posto incantato. Hanno ripulito il vecchio rio della Maddalena, tolto le erbacce, riportato alla luce i vecchi mulini, un tempo preziosi per l’economia sessana. Una vera e propria valle dei mulini, che in epoca medievale doveva essere la prima via di accesso alla cittadina di Sessa.

L’idea è nata da Ettore Valente che, come riporta casertanews, ha riscoperto quei luoghi durante un momento difficile per lui dal punto di vista fisico, ma lì ha trovato la forza e il coraggio di andare avanti. Così, superata la fase di abbattimento, si è attivato e dato subito da fare. Ha coinvolto un gruppo di ragazzi e insieme hanno iniziato a ripulire la zona, ovviamente rispettando sempre distanziamento sociale e utilizzando i dispositivi di sicurezza. Grazie al loro lavoro sono si sono riscoperte le dighe che portavano l’acqua ai mulini, i mulini, le grotte e persino una cascata.

Una testimonianza di come sia stato impiegato bene questo periodo così difficile per il mondo intero, in cui la vita è andata letteralmente in pausa, ma che non ha impedito la nascita di iniziative davvero belle. La speranza è che questo tipo di esempio possa fungere da sprono per l’intervento delle autorità, affinché si recuperino completamente questi e altri luoghi, restituendoli alla cittadinanza.

Video di Ettore Valente

ULTIMO AGGIORNAMENTO