Coronavirus, turisti del Nord bloccati in Sicilia: “Commossi dalla vostra gentilezza”

I turisti bergamaschi sono rimasti colpiti dalla gentilezza ed efficienza dello staff della struttura

Il Coronavirus ha stravolto le abitudini degli italiani e in alcuni casi ha portato a quarantene obbligate e prolungate. E’ il caso di alcuni turisti bergamaschi, in isolamento a Palermo, all’interno di un hotel in cui sono risultate positive 3 persone.

Pur essendo praticamente rinchiusi all’interno della struttura, i turisti di Bergamo sono rimasti incredibilmente sorpresi dalla gentilezza, disponibilità ed efficienza dello staff siciliano che li sta coccolando al massimo delle proprie possibilità.

Come riporta Ansa, il direttore dell’albergo ha creato un hashtag #quivatuttobene e adibito la vetrata esterna ad espositore dei messaggi dei turisti ospiti.

“A Lia e Donato Messina, i nostri più affettuosi ringraziamenti le panelle erano ottime. La zuppa era ottima, complimenti allo chef”, “Buongiorno ai nostri magnifici 7. Grazie. E’ stato bello vedervi ieri pomeriggio in tv. Siete giovani potreste essere i nostri nipoti. Siete generosi. Grazie”, “Vi ringraziamo di cuore per le attenzioni che ci riservate siete dei grandi stanza 706”, questi alcuni dei messaggi.

Un’altra turista scrive: “Quello che ci portate è buonissimo ve ne siamo molto grati. Le sono molto grata anche di avermi chiesto stamane come va? Mi sono sentita accudita e ho trovato un rapporto umano prezioso. Anche di questo grazie. Chiara 308″.

“Grazie, una gentilezza che ci ha commosso siete gentilissimi mi spiace per il disagio che vi arrechiamo”, scrive un altro ospite della struttura.

ULTIMO AGGIORNAMENTO