Coronavirus, a Napoli un flashmob per solidarietà ai cittadini cinesi

La città partenopea si conferma la regina della solidarietà



Napoli si conferma città inclusiva e solidale. Venerdì 14 febbraio, proprio nel giorno di San Valentino, la città partenopea conferma la propria sensibilità con un flashmob dedicato ai cittadini cinesi, su cui si sta sviluppando una brutta onda razzista a causa del Coronavirus.

L’evento partirà alle ore 16.30 in Piazza Municipio e vedrà la partecipazione delle principali forze politiche cittadine e della Comunità Cinese di Napoli, rappresentata da Wu Zhiqiang, anche noto come Salvio Wu, Presidente della Comunità.

Il Flash Mob si terrà accanto all’installazione dell’artista cinese Liu Ruowang, uno dei maggiori artisti contemporanei, intitolata ‘Wolves coming”.

ULTIMO AGGIORNAMENTO