venerdì, Dicembre 9, 2022

Serie A, 21esima giornata: le probabili formazioni delle squadre del Sud

I probabili titolari delle squadre meridionali in vista della II giornata di ritorno del campionato di calcio italiano.

Il 21° turno della Serie A si preannuncia difficile per le compagini del Mezzogiorno d'Italia. Cagliari e Lecce in trasferta contro Inter e Verona mentre il Napoli ospiterà in casa la Juventus. I sardi arrivano dal pareggio di Brescia e dovranno affrontare i nerazzurri alla caccia di punti, per non perdere ulteriore terreno dai bianconeri. Cristiano Ronaldo e compagni saranno di scena al San Paolo, con gli azzurri che arrivano dal successo di Coppa Italia (1 a 0 contro la Lazio), ma che continuano a vivere un momento difficile. Infine, delicata sfida in ottica salvezza per i salentini, che, comunque, vivono un periodo felice dopo aver fermato l'Inter e accolto il nuovo arrivo Saponara. Ecco tutto quello che c'è da sapere sui 3 match.

Inter-Cagliari

Domani alle ore 12:30, diretta tv su DAZN. Arbitro il signor Manganelli di Pinarolo. Mister Conte è orientato a schierare Bastoni al posto di Godin e, dati i problemi di Brozovic, è probabile che sarà Borja Valero a scendere in campo al fianco di Sensi e Barella. Ballottaggio D'Ambrosio/Biraghi sulla fascia destra. Martinez-Lukaku confermati in avanti. Problemi in difesa per i rossoblù. Squalificato Pisacane e non ancora al 100% Cacciatore e Mattiello, possibili titolari Walukiewicz e Klavan. A porta, novità Cragno; a centrocampo stop per Rog e Cerri, chance per Ionita, sempre che il tecnico Maran non opti per un 3-5-2, nel caso di recupero di Cacciatore.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Biraghi, Barella, Borja Valero, Sensi, Young; L. Martinez, Lukaku

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Wulukiewicz, Klavan, Pellegrini Lu.; Nandez, Cigarini, Ionita; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone

Verona-Lecce

Domani alle ore 15, in diretta televisiva su Sky Sport. Arbitro il signor Abisso di Palermo. Negli scaligeri, recupero di Kumbulla. Sulla trequarti, out Zaccagni, potrebbe trovare spazio Verre. In attacco Di Carmine favorito su Pazzini e Stepinski. I giallorossi di Liverani si schiereranno a 4 in difesa con Donati e Dell'Orco terzini. In mediana ritorna Tachtsidis mentre, in avanti, dovrebbe essere Falco il compagno di reparto di Babacar. Non convocato il nuovo arrivato Saponara.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrhmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Borini, Verre; Di Carmine

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Dell'Orco; Petriccione, Tachtsidis, Deiola; Mancosu; Falco, Babacar

Napoli-Juventus

Domani ore 20:45, visibile su Sky Sport. Arbitro il signor Mariani di Aprilia. Tra gli azzurri sono tornati a lavorare con il gruppo Maksimovic e Koulibaly. Gattuso conta di recuperare, almeno, uno dei due. In porta Meret. Arruolabile Mario Rui, a centrocampo scalpita Demme mentre rischia Fabian Ruiz, insidiato da Lobotka. In avanti, ancora fuori Mertens, titolari Callejon, Milik e Insigne. Nei bianconeri recupera Alex Sandro e ritorna dalla squalifica Betancur. Probabile che mister Sarri preferisca Ramsey a Gonzalo Higuain.

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Lobotka, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Betancur, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Cristiano Ronaldo, Dybala.

LEGGI ANCHE...